sabato 2 agosto 2008

Padellata di pollo saporita



Qualche giorno fa avevo deciso di fare il petto di pollo per cena, ma volevo preparare qualcosa di carino e simpatico senza dover stare troppo tempo ai fornelli; la verità è che ero molto presa dal libro Jezabel di I. Nemirovsky, una grande, grandissima scrittrice di origine russa, naturalizzata francese, infatti volevo terminarne la lettura, ed iniziare a tracciare tutti i vari punti per scrivere l'articolo di critica, ma questa è un'altra storia....quindi ho pensato di fare un piatto un pò ricco, veloce da preparare e gustoso da mangiare, ed ecco pronta l'idea della padellata: pollo tagliato a tocchetti, olive verdi e nere, rispettivamente di Nocellara e Taggiasche, tanto pomodoro, l'immancabile cipollotto di Tropea, che fa tanta allegria e erbe aromatiche.
Veloce, colorato, gustoso e mediterraneo, se si valuta che la carne di pollo è ricca di ferro, è più leggera della carne rossa, meno ricca di grasso, cosa si vuole di più?





Padellata di pollo


250 g. di petto di pollo,
250 g di pomodorini,
erbe aromatiche -basilico, timo, prezzemolo -
1 cucchiaio di capperi,
1 cucchiaio di olive taggiasche,
1 cucchiaio di olive siciliane,
½ cipolla di tropea,

olio extravergine di oliva,
1 cucchiaio di pangrattato,

sale.

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in olio, 2 – 3 cucchiai, aggiungete i pomodorini tagliati in 8 parti, le olive, i capperi dissalati, le erbe aromatiche tagliate a coltello e fate cucinare a fiamma vivace per 6 – 7 minuti, aggiungete il pollo tagliato a tocchetti, cucinate per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto, a fine cottura aggiungete un cucchiaio di pan grattato - la presenza delle olive nere e dei capperi mi ha fatto pensare alle melanzane ripiene, come le facciamo a Napoli, da qui l'idea del pan grattato - fate cucinare per pochi minuti ancora, profumate e decorate con un trito di erbe aromatiche.


Come vino ho abbinato, data la presenza delle carni bianche e del pomodoro un Pigato bianco.

3 commenti:

  1. Queta tua ricetta è davvero molto appetitosa. Brava!
    Passa a trovarmiii e buona domenica,
    Stefano

    RispondiElimina
  2. Grazie Stefano, sto arrivando....piano piano perchè fa caldo e non si possono consumare energie....Giovanna

    RispondiElimina
  3. Giovanna, mi piace molto questo modo di fare il pollo..bisogna che provi!
    Ho il congelatore pieno di polli che mi da la mia mamma, ma con sto caldo non ho voglia di accendere il forno!
    grazie per l'idea!
    Martina

    RispondiElimina