mercoledì 5 dicembre 2012

Tagliatelle con ragù di carne e verdure

Tagliatelle con ragù di carne e verdure

Che in cucina mi piaccia sperimentare è un dato di fatto. Il risotto al tè verde, preparato qualche anno fa, ne è una dimostrazione.
Ancora ricordo quanto fosse buono e particolare e lo stupore di chi apprendeva che, in luogo del brodo, avevo utilizzato l'infuso di tè, nonché le stesse foglie del tè a mo' di verdura.
Ma il risotto non è l'unica ricetta preparata col tè e comunque, di cose particolari ne ho preparate tante.
In questo momento mi ricordo l'insalata di feta, anguria e cetriolo, preparata per caso è diventato un "classico" dell'estate.
Tutta questa introduzione per dire che, se sperimentare è bello,  ogni tanto mi piace anche preparare un piatto della nostra tradizione, seppure con qualche (o molte) variazioni.
Non so a voi, ma a me un piatto di tagliatelle fatte in casa, con un bel sugo di tanto in tanto, soprattutto in questa stagione, mi piace prepararlo e mangiarlo, of course! :-)

Tagliatelle con ragù di carne e verdure

In effetti, col freddo di questi giorni è incrementato il desiderio di casa, libri, tè ed è aumentato il numero di ore dedicate alla cucina.
Sto preparando con una grande frequenza pasta all'uovo, condendola con sughi di tutti i tipi da quello semplice semplice alla zucca, alle tagliatelle di oggi passando per i ravioli su vellutata di patate.
Sto leggendo anche moltissimo, ma in questo caso non ho incrementato il ritmo di lettura e neanche il numero di ore dedicate alla lettura, mi piace leggere e sono velocissima.
Ho terminato il libro della Nemirovsky e, dopo un giro in libreria ho comprati tre libri.
Adesso sono nella fase nella quale mi piace leggere cose nuove. :-)
Ieri sera sul divano, confortata da una buona tazza di tè, un verde cinese pregiatissimo, qualche candela  aromatica sparsa per la stanza e il  plaid di pile, nonostante i riscaldamenti in casa si gelava, ho cominciato la lettura di uno delle new entry.
Sono partita da Elizabeth von Armin, una scrittrice inglese, nata in Australia.
Mi piace il suo stile, la sua scrittura, il suo sarcasmo rivolto principalmente alla borghesia, ai riti, all'ipocrisia di questa classe sociale.
Bello! Bella già la parte iniziale ambientata in un club inglese femminile in una fredda e umida giornata di febbraio.
Poi vi dirò come prosegue la lettura. Sicuramente sarà veloce, questo, come ho scritto, è un  periodo introspettivo fatto di lettura, tè e cucina! :-)

Tagliatelle con ragù di carne e verdure

Le tagliatelle della ricetta presentata oggi sono preparate in casa, aggiungendo all'impasto lo zafferano. Volevo sia delle tagliatelle più saporite, ma anche colorate.
Per il ragù mi sono ispirata a quello alla bolognese, alleggerendolo un po'. Quindi si a due tipi di carne, manzo e lonza, ovviamente si alle verdure per il soffritto, però non ho aggiunto la pancetta e neanche il vino rosso.
Per contro ho abbondato con le erbe aromatiche, timo, rosmarino ed alloro. Concentrato di pomodoro, brodo vegetale, cottura a fuoco lento e in una casseruola d'alluminio, hanno completato il ragù.
Stavolta non dico che mi sono ripetuta il "tanto che ci vuole", ci vuole tempo, pazienza e passione, se si considera che il manzo l'ho tritato con la macchinetta a manovella, la lonza a coltello.
Il risultato, però, è stato buonissimo, senza considerare che trascorrere qualche ora a impastare, affettare, tritare, rimescolare, mi piace e mi appaga.
Tè? Certo! Un sugo così ricco, richiedeva un tè dal gusto deciso, ho optato per il Lapsang Souchong, un nero cinese dalle note affumicate e non ne sono rimasta delusa, anzi!

Tagliatelle con ragù di carne e verdure

Tagliatelle con ragù di carne e verdure
ingredienti per due persone:

per la pasta:

160 g. di farina 00,
40 g. di semola,
un uovo,
una bustina di zafferano,
sale,

per il ragù di verdure:

200 g. di polpa di manzo,
100 g. di lonza,
3 carote,
una costa di sedano,
1/2 cipolla,
erbe aromatiche: timo, rosmarino e alloro,
65 g. di concentrato di pomodoro,
olio extravergine di oliva,
brodo vegetale,
sale,
pepe.

Per prima cosa ho preparato le tagliatelle come riportato qui, setacciando lo zafferano con la farina 00.
Intanto che l'impasto riposava ho macinato la polpa di manzo, tritato a coltello la lonza.
Ho lavato, pelato e tagliato a brunoise la carota e la costa di sedano. Ho tritato a coltello la cipolla.
Ho fatto soffriggere in due cucchiai di olio extravergine il le verdure tritate, intanto ho rosolato in un filo di olio extravergine il mix di carni, ho eliminato il grasso e l'ho aggiunto alle verdure, ho mescolato bene per amalgamare, ho unito il timo e il rosmarino tritato, la foglia di alloro, il concentrato di pomodoro.
Ho salato, pepato, unito un paio di mestoli di brodo caldo e ho cotto per circa due ore, aggiungendo mano a mano brodo caldo.
Ho lessato le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, e le ho condite col ragù.
Se piace del parmigiano reggiano grattugiato si sposa molto bene con le tagliatelle.

con ragù di carne

Ho abbinato il tè nero cinese Grand Lapang Souchong

Alla prossima!

Giovanna

18 commenti:

  1. Che piatto straordinario le tagliatelle al ragù, da applauso!!!

    RispondiElimina
  2. Le tagliatelle fatte in casa.. già solo quelle son buone.. poi se ci metti un buon ragù con quelle spezie.. capirai!!! allora è da leccarsi le dita.. baci cara.. Bellissima la foto!

    RispondiElimina
  3. tutto buonissimo ed il ragù lo facciamo quasi uguale io non ci metto il timo ed il brodo granulare!!!

    RispondiElimina
  4. Ci sono piatti che sono buoni proprio perchè hanno bisogno di tempo e di cura. Ottime queste fettuccine con lo zafferano.

    RispondiElimina
  5. Queste tagliatelle con lo zafferano sono da fare!!
    bellissimo piatto e che gustoso ragù!!
    Bravissima
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. un piatto assolutamente invitante, io adoro i primi belli ricchi e saporiti come questo!
    Passo da te, porto il vino...???!
    baci

    RispondiElimina
  7. un bel piatto invernale che sa di casa, le foto sempre bellissime. ti abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  8. questo è il vero piatto "della domenica" che unisce tutti intorno ad una accogliente tavola, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. questo per me è il piatto della domenica dove la famiglia e riunita tutta a tavola e allora cosa ce di meglio di un bel piatto di tagliatelle al ragù di carne..
    lia

    RispondiElimina
  10. I piatti classici sono certezze e sono confortevoli.. Come queste tagliatelle, come potrebbero non piacere? Beata te che sei introspettiva e zen come questo bellissimo post. Io vorrei tanto ma ho mille pensieri ultimamente.. passerà o almeno spero!
    :**

    RispondiElimina
  11. Anche se gli esperimenti possono far uscire cose buonissime e bellissime una cosa è certa, con i grandi classici si va sul sicuro e sono sempre buonissimi! quindi ottime e troppo golose!gnammy! buona serata

    RispondiElimina
  12. Le tue tagliatelle hanno un aspetto così invitante che vien voglia di infilarci subito la forchetta, anche se il ragù lo preferisco di sole verdure. Lo zafferano nella sfoglia mi piace tantissimo. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  13. Ti invidio il fatto che riesci a dedicarti a più cose contemporaneamente!
    Io nei periodi in cui ho tanta voglia di leggere di solito trascuro la cucina, e viceversa! :)
    Vorrei fare tante cose...vorrei, vorrei, vorrei....
    Vorrei anche quel piatto di pasta a dirla tutta! Perchè di fronte alle tagliatelle fatte in casa col ragù non posso che sentirmi molto confortata!
    Mi piacciono sempre di più le foto! :)
    Un bacione cara Giovanna!

    RispondiElimina
  14. Ma vedi che i ripassi servono??? Io quel risotto me l'ero del tutto perso, grave errore, questi son chicchi, anzi chicche per i miei denti!!!;))

    Smack

    RispondiElimina
  15. hai proprio ragione, ogni tanto si ha proprio il desiderio di questi piatti della nostra tradizione e anche per me non c'è di meglio che le tagliatelle al ragù
    è da un po' che desidero preparle in casa
    bacioni
    p.s. complimenti anche per le foto

    RispondiElimina
  16. Immagino che buone, i piatti della tradizione sono confortevoli soprattutto se preparati completamente in casa come hai fatto tu. Bravissima.

    RispondiElimina
  17. Il mio ragù assomiglia tantissimo al tuo!!!! Buono, corposo e più leggero!!
    Quel piatto è talmente invitante che... se senti bussare, sono io :)
    Bacioni tantissimi e uno stretto abbraccio!!!

    RispondiElimina
  18. Vi ringrazio tutte!

    Lory, sarebbe bellissimo poterlo condividere insieme!

    Un bacione

    RispondiElimina