giovedì 23 maggio 2013

Insalata di riso con Gran Fesa di tacchino Lenti, asparagi, piselli e fragole

Insalata di riso con  Gran Fesa di tacchino, asparagi, piselli e fragole

La tenda che allegramente sbuffava mossa da una brezzolina, sulla tavola la tovaglia azzurrina a quadretti Vichy, piatti bianchi, bicchieri di vetro sottile con un delicato fiorellino dai petali azzurri disegnato sul bordo, al centro, l'insalatiera col riso all'insalata, era arrivata l'estate!
Eh si, quando ero bambina l'arrivo dell'estate era sancito - a tavola, ovviamente - con l'insalata di riso, pietanza che si preparava almeno una volta a settimana, da metà maggio a settembre.
Poi, mano a mano il riso cominciava ad essere cucinato per essere condito in un altro modo e l'insalata di riso andava in letargo, in attesa di un'altra estate.
Quell'insalata di riso era semplicissima, ma preparata con molta cura.
Lo scrivo molto sinceramente, non era il mio piatto preferito, anche se la mangiavo volentieri.
Le pietanze estive che amavo - e che amo - erano l'insalata di patate, pomodori e fagiolini,  la pasta condita col sugo di pomodoro fresco, le melanzane in tutte le versioni, con una predilezione per la parmigiana e pane e pomodoro.

Insalata di riso con  Gran Fesa di tacchino, asparagi, piselli e fragole

Però era un piatto estivo, e per me che amavo incondizionatamente l'estate era un piatto da amare.
Seppure solo per il richiamo stagionale.
Eh si, da bambina adoravo l'estate. Il caldo, la natura in festa, il cielo tersissimo, il mare azzurro, l'aria di festa che si respirava solo perché era estate.
Quindi, ogni cosa che poteva celebrarla era benvenuta e amata. Anche l'insalata di riso. :-)

Fragole

Adesso, amo ancora molto l'estate, ma forse non con lo stesso entusiasmo di allora. Tutti gli anni ho la sensazione che arrivi mi inviti alla sua festa, ma io sono troppo presa e distratta per partecipare, per poi, rammaricarmene molto quando finisce.
Puf! Arriva e finisce ed io, come quegli ospiti ingrati e criticoni che, partecipano ad una festa lamentandosi delle bevande troppo calde, del servizio troppo lento, nel corso dell'estate non ho fatto altro che lamentarmi del troppo caldo, dell'afa, della mancanza di frescura.

Insalata di riso con  Gran Fesa di tacchino, asparagi, piselli e fragole

Siamo ancora in primavera, una pazza primavera, ma ho già cominciato a preparare l'insalata di riso, divenuta, nel tempo, un piatto molto amato.
Amato, amatissimo, per la sua versatilità e per le mille possibilità e di abbinamento dei vari ingredienti.
Ed infatti, non ho una vera ricetta. Di solito, quando decido di prepararla, mi lascio ispirare dalla verdura - e dalla frutta - che trovo al mercato e poi abbino gli altri ingredienti.
In questo caso, invece, sono partita dalla pregiatissima Gran Fesa di Tacchino arrosto della Lenti e basandomi sul suo sapore delicato ed aromatico, ho scelto gli altri ingredienti.
Sui banchi del mercato troneggiavano asparagi, piselli e fragole, prodotti primaverili e deliziosi, in un attimo li ho immaginati nella mia insalata.
Poi, ho deciso di proseguire con ingredienti dal gusto altrettanto delicato e ho aggiunto un provolone semi dolce, cipollotto ed erbe aromatiche.
Ovviamente come riso ho scelto il Carnaroli, pregiato e ottimo in insalata.
La preparazione, tra il tagliare a dadini il tacchino e il formaggio, a lamelle e rondelle, fragole e cipollotti, tritare le verdure, sbollentare i piselli, cuocere gli asparagi, è un po' lunga, però, il risultato è davvero delizioso.
Gli ingredienti dai sapori delicati ma ben definiti si abbinano alla perfezione, e le fragole sono davvero gustose sia con le verdure che col tacchino.
Anche questa ricetta fa parte del Ricettario eclettico, man mano si sta riempiendo di ricette....

Per un piatto così pensato - e buono - ho abbinato senza indugi un tè verde che amo moltissimo, il pregiatissimo En Shi Yu Lu, proveniente dalla provincia cinese di Hubei.
Sorso dopo sorso ricorda prati di erba appena tagliata, la freschezza della primavera, fiori appena sbocciati.
Decisamente ben abbinato alla mia insalata dal gusto fresco e primaverile!

Insalata di riso con fesa di tacchino, asparagi, piselli e fragole


ingredienti per 4 persone:

400 g. di riso Carnaroli,
360 g. di Gran Fesa di tacchino Lenti,
500 g. di asparagi,
250 g. di provolone semi dolce,
200 g. di piselli sgusciati,
16 fragole,
2 cipollotti,
maggiorana,
olio extravergine di oliva,
sale.

Ho lessato il riso, l'ho posto in un'insalatiera, condito con un filo d'olio extravergine e lasciato raffreddare, girandolo di tanto in tanto. Nel frattempo ho lavato, asciugato e preparato verdure e frutta. Ho pelato gli asparagi e tagliato i gambi a rondelle che ho lessato in acqua bollente leggermente salata per 8 minuti e per 6 minuti le punte.
Per due minuti, ho sbollentato i piselli. Ho tagliato a rondelle sottili i cipollotti, a spicchi le fragole, a dadini il formaggio e la fesa di tacchino.
Ho tritato la maggiorana. Quindi ho condito con un paio di cucchiai di olio extravergine il riso, ho aggiunto i vari ingredienti, mescolato delicatamente, aggiunto un altro cucchiaio di olio e lasciato insaporire per un'oretta.

Insalata di riso con  Gran Fesa di tacchino, asparagi, piselli e fragole

Ho abbinato il tè verde cinese En Shi Yu Lu

Alla prossima!

Giovanna

27 commenti:

  1. Che bel quadretto primaverile la tua insalata di riso. Un po’ di colore e freschezza in tavola in questi giorni è un toccasana per lo spirito, visto il tempo! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Adorabile l'insalata! Ma soprattutto mi piaccono le foto: splendide, estive, solari...! :)
    Un bacio grande, buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Ottima. Anche io adoro l'insalata di riso, in tutte le versioni, dalla classica che mi riporta bambina a quelle più fantasiose. E questa mi piace proprio tanto!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Un'insalata di riso decisamente chic la tua , brava come sempre!!!

    RispondiElimina
  5. ti dirò, sto apprezzando molto anch'io l'uso delle fragole nell'insalata :P
    ottima!

    RispondiElimina
  6. Per pranzo ho mangiato l'insalata di fagiolini,patate e pomodori,sempre buonissima,comprendo la tua preferenza!Ma la tua insalata di riso è altrettanto invitante,dev'essere freschissima,adatta ad un'estate afosa,amata ma che sicuramente ci farà lamentare!
    Ottima la fesa Lenti,io la compro sempre!Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  7. Incantata dai tuoi scatti, quanto sei brava!!! Ho sempre amato l'insalata di riso, proverò la tua splendida e fresca ricetta!!!
    Un abbraccio stretto!!!

    RispondiElimina
  8. chiamarla insalata di riso mi sembra riduttivo. sarebbe più giusto opera d'arte di riso e frutta nel piatto

    RispondiElimina
  9. si porta la primavera in tavola con un piatto così!

    RispondiElimina
  10. L'insalata di riso in effetti rappresenta l'estate e per me anche le feste, i buffet all'aperto. La tua versione è particolare, fresca e gustosa. Molto bella anche la presentazione. Bravissima.

    RispondiElimina
  11. Eheheheh....non sono l'unica a vedere fragole ovunque!!! Mi piace moltissimo. Poi l'abbinamento con gli asparagi.....tra tutto......invitante!

    RispondiElimina
  12. Ciao Giovanna,

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 150000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  13. Ciao giovanna, la tua insalata di riso è favolosa! Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  14. Ciao carissima mi piace molto la tua insalata, è da tempo che vedo le fragole nelle insalate e mi è venuta voglia di assaggiare, complimenti anche per la meravigliosa presentazione!!!!!

    RispondiElimina
  15. dire che sprizza primavera è dire poco, ottimo piatto fresco

    RispondiElimina
  16. Cara Giovanna, ti conosco con una ricetta davvero sprintosa e originale, completamente nelle mie corde! E' veramente un gran piacere essere nella tua cucina :)
    A presto, Clara

    RispondiElimina
  17. Adoro tutto di questo post, foto e ricetta :)

    RispondiElimina
  18. Belli i racconti dell'infanzia, legati alle abitudini culinarie delle proprie famiglie. E' incredibile la quantità di ricordi ce un piatto può sprigionare! Il tuo è davvero invitante.
    ALice

    RispondiElimina
  19. che foto meravigliose cara Giovanna...vien voglia di tuffarsi dentro alla tua bellissima ed invitante ciotolina!
    Un bacione...
    ...io aspetto l'estate come la manna dal cielo...

    RispondiElimina
  20. Ciao Giovanna piacere di conoscerti :-) hai un bel blog e che belle foto!! mi piace molto questa insalata colorata rallegra questa giornata tetra!!! alla prossima, Ros

    RispondiElimina
  21. Anche qui insalata di riso uguale arriva l'estate. La tua è particolarissima, originale e delicata. Quelle fragole mi incuriosiscono, è un piatto da provare

    RispondiElimina
  22. complimenti, una ricetta splendida, così come le tue foto e il tuo blog in generale. non lo conoscevo ma ora non lo perderò, complimenti davvero!

    RispondiElimina
  23. sì l'insalata di riso evoca l'estate, anche se , anche per me, le melanzane la fanno da padrone. con queste foto come si fa a non farsi venire voglia di mangiarla??!? bravissima , un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  24. urca, bello tutto! ricetta, foto, ambaradan!! baci :-X

    RispondiElimina
  25. Un piatto gustoso e colorato con il profumo di quella Primavera che in questi giorni si fa tanto desiderare! :)

    RispondiElimina
  26. tesoro eccomi! finalmente riesco a scriverti due righe... ho la pagina aperta da ieri... e tra una cosa e l'altra non sono riuscita a lasciarti il commento... giorni frenetici e tra lo smistamento delle valige e il ritorno alla routine mi godo questo coloratissimo piatto... mi piace da morire l'abbinamento fragole -ortaggi... peccato che io proprio non possa accostarmi alle fragole in questi giorni causa allergia... così guardo incantata questa meraviglia:)
    un abbraccio grande tesoro:*

    RispondiElimina