lunedì 9 maggio 2016

Vellutata di piselli freschi

Ricetta della vellutata di piselli freschi

Green, green, green! Ebbene si, come tutti gli anni, in primavera, la mia tavola assume un meraviglioso colore verde. Il verde degli asparagi, delle fave, dei carciofi, della barba di frate, dei piselli. Green, decisamente green.
In questo periodo, c'ho il trip delle vellutate. Asparagi, piselli, fave, finiscono prima in pentola e poi frullati.
Solitamente le vellutate vengono realizzate con l'ausilio della panna, che lega, rende cremoso il composto e conferisce una parte grassa alla preparazione.
Ecco, esattamente quello che voglio evitare. Ovvero grassi di origine animale. Quindi, come condimento utilizzo olio extravergine di oliva, abbinandolo alla verdura "protagonista" della vellutata e la cremosità la ottengo con le patate, che, inoltre, rilasciando amido, lega alla perfezione la vellutata.

Piselli 6
Ricetta della vellutata di piselli freschi

La ricetta di oggi non tradisce le mie idee sulla cucina e sull'utilizzo delle verdure. Ovvero che quest'ultime devono essere cucinate poco, per non perdere consistenza e sapore. Inoltre, mi piace aromatizzarle con qualche erba aromatica, eventualmente un po' di pepe, ma nient'altro, in maniera che il loro sapore venga esaltato al massimo.

Ricetta della vellutata di piselli freschi

La vellutata presentata oggi è stata apprezzatissima, tra l'altro con le temperature non proprio caldissime della scorsa settimana, un cibo caldo è stato molto gradito.
Così come è stato gradito il sapore regalato dalle foglie di salvia, erba aromatica che adoro, ed è piaciuta l'aggiunta di qualche pisello crudo, che ha contrastato la morbida consistenza della vellutata.
Mio marito ha abbinato un vino bianco, io ho preferito il tè nero, il Grand Keemun, le cui note tostate erano perfette con la dolcezza dei piselli.

Piselli 3

Vellutata di piselli freschi

ingredienti per 2 persone:

500 g. di piselli freschi,
250 g. di patate a pasta gialla,
1/2 cipolla dorata,
2 cucchiai di olio extravergine,
salvia,
sale.

Pelate le patate, lavatele, tagliatele a tocchetti e ponetele in una casseruola. Mondate la cipolla, tritatela grossolanamente ed aggiungetela alle patate. Condite con l'olio extravergine, salate e aggiungete acqua fino a coprire le patate.
Cuocete su fiamma medio bassa. Intanto sgusciate i piselli, sciacquateli, tenetene da parte una manciata e aggiungete il resto alle patate.
Quando le patate e i piselli risulteranno morbidi, frullateli col frullatore ad immersione.
Servite la vellutata calda, dopo aver aggiunto qualche foglia di salvia e i piselli tenuti da parte.

Ricetta della vellutata di piselli freschi

11 commenti:

  1. Buone le vellutate e questa è davvero primaverile...
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
  2. Adoro le vellutate, questa di piselli ha un colore meraviglioso.

    RispondiElimina
  3. con i piselli freschi ha tutto un'altro sapore! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. allegra, bella e buona questa vellutata, racchiude tutti i colori e sapori della primavera :-)

    RispondiElimina
  5. Mamma mia quanto mi garba questa bella vellutata con quei piselli freschi!

    RispondiElimina
  6. un piatto primaverile, delicato e leggero ! Buona settimana, un bacione

    RispondiElimina
  7. perfettamente d'accordo con te sull'uso delle verdure e decisamente ingolosita da questa vellutata, bella densa e cremosa come piace a me :) un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  8. mi piace molto sia per il colore che per il sapore. La presentazione poi completa il tutto!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. che foto stupenda! quasi quasi affondo il cucchiaio in questa magnifica vellutata! bacioni

    RispondiElimina
  10. le vellutate sono buonissime, ma qui da me ci sono già quasi 30°...segno per un'altra volta!

    RispondiElimina
  11. Un piatto che nella sua semplicità conquista perchè offre davvero tanta bontà! Complimenti per ricetta e per il tuo bellissimo blog. Nuova fan
    Maddj

    RispondiElimina