mercoledì 7 marzo 2018

Pasta con i broccoli, un giro nella vecchia cucina......

Pasta integrale con crema di broccoli e pecorino 2

Per prima cosa ho messo su il bollitore del tè, e nel lettore un CD di Sting, Ten Summoner's Tale, le note si diffondevano nell'aria, il profumo del tè in infusione si sprigionava e ho messo un po' in ordine.
Ho tolto le ragnatele, spazzato i pavimenti, pulito i vetri delle portefinestre, lavato le tende.

Dopo aver ripulito tutto, mentre sorseggiavo il tè e ascoltavo le bellissima voce di Sting, mi sono sentita bene, a casa. 
Perché non rimanere un po'? Ho sprimacciato i cuscini del divano. Mi sono accoccolata e ho iniziato a leggere, Dio delle illusioni, il libro di Donna Tartt che sto attualmente leggendo.

Love is stronger than justice
Love is thicker than blood
Love, love, love is stronger than justice
Love is a big fat river in the flood

Ma le note di Sting, mi distraggono, inizio a cantare (con pessimi risultati) con lui e così, ho impastato il pane e poi ho preparato questa pasta.

Okkei, continuo ad ascoltare Sting e a leggere. Vi aspetto qui, a breve per uno stuzzicante e goloso pane.

6 commenti:

  1. buonissima con l'aggiunta dei semi :) un bacione

    RispondiElimina
  2. E' sempre un piacere entrare nella tua casa e seguire la tua vita quotidiana . Favolosa la tua pasta con i broccoli . un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  3. E' un piacere fare un giro nella tua "vecchia" cucina.

    RispondiElimina
  4. si sta sempre bene nella tua cucina, amo i broccoli e segno subito la ricetta ! Un bacione

    RispondiElimina
  5. Le tue atmosfere magiche, fatte di profumi, ricordi e buon cibo! Le ho sempre amate, e sono ogni volta una piccola ciccola! Mangio e ti saluto cara!

    RispondiElimina
  6. Uh mamma! Un primo piatto che mette acquolina, sarò che adoro i broccoli! Anche io questa domenica mi sono goduta casa e il un caldo e vollgente tè profumato sarà la mia cena! Un bacio

    RispondiElimina