sabato 29 gennaio 2011

Cuore di..... carciofo




Tanta bontà, racchiusa in un guscio coriaceo. Il carciofo, è una delle verdure invernali più versatili e gustose.

Ottimi, in
pinzimonio, deliziosi col riso, squisiti ripieni, o fritti. Se si aggiunge che sono molto diuretici, e veloci da preparare, i carciofi, potrebbero essere ritenuti una verdura perfetta.

Io li preparo spessissimo, cuocendoli in tegame con aglio, olio, olive nere e capperi.
Veloci e buonissimi. Accompagnati da un buon formaggio, un piatto di salumi, o del pesce bollito, grigliato o al forno, sono molto buoni anche gratinati.

E se si ha voglia di un piatto più ricco? Con la pasta, prosciutto crudo e una spolverata di parmigiano.

Di solito utilizzo i carciofi con le spine, sono più teneri e gustosi.
Anche le ricette pubblicate oggi, le ho abbinate al . La pasta l'ho accompagnato ad un pregiato tè verde cinese, lo Yun Wu Cha, con le sue note fruttate, e il retrogusto di nocciola era perfetto con la sapidità del prosciutto e il tannico dei carciofi.

Con i carciofi gratinati, ho abbinato un tè verde nepalese, lo Jade Himalaya.

Carciofi gratinati

ingredienti per due persone

4 carciofi con le spine,
1 aglio,
olive nere di Gaeta,
capperi di Pantelleria,
olio extravergine di oliva,
pan grattato,
sale.

Mondate, lavate e tagliate i carciofi a spicchietti sottili, lessateli per circa 5 minuti, in acqua bollente, salata. Poneteli in una teglia, unite una manciata di capperi, una di olive nere di Gaeta, lo spicchio di aglio tagliato a fettine, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, una manciata di pan grattato, amalgamate bene, aggiungete un altro po' di pan grattato, un filo d'olio e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, o fino a quando i carciofi appariranno dorati in superficie.



Strozzapreti con carciofi e prosciutto crudo

180 g. di strozzapreti,
4 carciofi con le spine,
40 g. di prosciutto crudo,
1 aglio,
olive nere di Gaeta,
capperi di Pantelleria,
parmigiano,
pecorino,
olio extravergine di oliva,
sale.

Mondate, lavate e tagliate i carciofi a spicchietti sottili, poneteli in una casseruola, unite una manciata di capperi, una di olive nere di Gaeta, lo spicchio di aglio, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, coprite con un filo d’acqua, incoperchiate e fate cuocere in modo che i carciofi restino croccanti, poco prima della fine cottura aggiungete il prosciutto tagliato a dadini.
Regolate di sale, facendo attenzione che i capperi e il prosciutto sono piuttosto sapidi.
Lessate gli strozzapreti, fateli saltare velocemente nel sugo ai carciofi, aggiungete parmigiano e pecorino grattugiate e servite caldi.



Con i carciofi gratinati ho abbinato il tè verde nepalese Jade Himalaya.

Con gli strozzapreti il tè verde cinese Yun Wu Cha

20 commenti:

  1. Con i carciofi gioia non è che mi prendi per la gola...moooooooolto di più! Ne farei scorpacciate da mattina a sera, sono uno dei pochi aspetti positivi che riesco a trovare nell'inverno. Visto che non saprei scegliere quale delle due proposte, le metterei insieme per un delizioso pranzetto. Che dici, vengo da te? Io porto il dolce ;) Bacioni, buon we

    RispondiElimina
  2. Due piatti davvero straordinari, perchè noi, come te siamo amanti dei carciofi!
    Buon fine settimana e baci!
    Alda e Mariella

    RispondiElimina
  3. Versatilissimi...gli strozzapreti li trovo buonissimi...e pure quelli gratinati...inciampo nel tè...mannaggia...buon week-end cara e grazie per tutto.

    RispondiElimina
  4. Buonissimi i carciofi!! Li adoro anch'io in tutte le salse, ma li preparo poco perchè non mi piace pulirli e non sono così brava a farlo con i guanti... quindi li tolgo e poi mi ritrovo tutte le dita macchiate!! :-( Spesso li prendo surgelati.. :-)
    Un bacio e buon weekend

    RispondiElimina
  5. Adoro i carciofi e la tua ricetta è meravigliosa!!! Prendo nota, tesoro, grazie, un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Federica, grazie!!! Dico SI! Che bello. Il dolce è sempre gradito!!!

    Alda e Mariella, grazie! I carciofi sono veramente buoni!

    Max, grazie! E' vero, gli strozzapreti stanno bene proprio con tutto!

    Sara, grazie! Sei molto gentile. I carciofi,anche a me, quando ho iniziato a cucinare, non piaceva pulirli, e poi avevo sempre paura di pungermi. Però, una volta presa la mano, diventa facilissimo.

    Lady, grazie! Sei molto gentile!!!

    Baci e buon fine settimana Giovanna

    RispondiElimina
  7. con me sfondi una porta aperta carciofi for ever!!!!!! hai realizzato due piatti meravigliosi, bravissima,sai non ho mai abbinato nè le olive nè i capperi con i carciofi,mi hai incuriosito li proverò seguendo le tue ricette,grazie!ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  8. Come penso di averti già detto, adoro alla follia i carciofi...che però in casa mia non sono graditi!
    Uffa, mi inviti????????
    Questo piatto è di un invitante........
    Buona serata e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Wow, adoro carciofi e strozzapreti quindi, come dire, divoro il tuo post, GRAZIE! Buona domenica e felice settimana mia cuoca preferita. Carmen

    RispondiElimina
  10. I carciofi sono buoni, di stagione e fanno bene e a me piace la roba che fa bene...due ottime ricette per chi come me li gusta molto...un bacio e buona Domenica :)

    RispondiElimina
  11. troppo troppo buona!! la voglio uff, sicuramente finita!
    Non mi resta che provarlae guatarla!1
    bravissima cara
    Buona domenica Anna

    RispondiElimina
  12. io adoro i carcciofi in tutte le versioni!!!! Ma soprattutto mi fanno impazzire fritti ed arrostiti!!! Una ricetta davvero ottima complimenti Giovanna, buona domenica

    RispondiElimina
  13. ma come mi piacciono gli abbinamenti che fai con il thè...mi sembra di percepirne l'aroma solo a leggerti.Complimenti per la tua grande conoscenza in questo settore che non è facile da trovare ed anche per il bel piatto di pasta con i carciofi.Una felicissima domenica e una speciale tazza di thè per te

    RispondiElimina
  14. Hai ragione, il carciofo è il vero re di questa stagione... Questa ricetta dev'essere ottima, mi sa che la provo!! Bacioni

    RispondiElimina
  15. Quanto mi piaccciono i carciofi, in tutte le versioni, veramente ottimi! Un abbraccio Giovanna e buona domenica!

    RispondiElimina
  16. slurp!!!buoni e salutari sono i carciofi

    RispondiElimina
  17. che buoniiii
    mi tenti con queste ricette
    e data l'ora mi hai fatto venire fame
    il tè non lo conosco
    ma dalla descrizione dovrebbe essere piu' buono del classico tè verde che a me sa' di paglia
    il nome di questo tè è Yun Wu Cha? vedo se nei negozietti indiani si trova
    complimenti
    buona giornata katya

    RispondiElimina
  18. Rebecca, grazie! Prova l'abbinamento olive, capperi e carciofi, è buonissimo. E' tipico della mia zona.

    Simo, grazie! Certo che ti invito. Sei sempre la benvenuta!

    Carmen, grazie!!! Sei davvero gentile!!!

    Luciana, grazie! E' bello unire gusto e salute!

    Anna, grazie!!!

    Valerio, grazie! Anche a me piacciono moltissimo fritti. Una vera delizia!

    Antonella, grazie! Il tè è una passione che coltivo molto. Leggo, studio, degusto, annuso, provo. Credimi, una tazza di tè, non è soltanto una buona bevanda da bere, ma un mondo di odori, sapori, colori, aromi...

    Giulia, grazie!

    Speedy, grazie!

    Carpe diem, grazie!!!

    Katya, grazie! Si, il tè si chiama Yun Wu Cha.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  19. Giovanna, se passi da noi abbiamo un regalino per te!
    Baci da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  20. Adoro i carciofi e i loro cuori.... così come la pasta gratinata...insomma mi tenti eccome!!! :)
    ottimo piatto unico, ricco e gustoso!

    RispondiElimina