lunedì 21 settembre 2015

Pizza con sugo di pomodoro fresco, fior di latte e olive greche

Pizza con sugo di pomodoro fresco, fior di latte e olive greche


Nel corso della scorsa vacanza, tra una passeggiata, la lettura del libro in corso e la preparazione di un'insalata dietro l'altra, ho, come dire?, messo a punto una strategia mangereccia.
Ovvero la mattina prima di uscire, preparavo l'impasto per la pizza, mentre io passeggiavo l'impasto lievitava e al ritorno era bello e pronto per essere farcito e finire in forno.
Detto così sembra una cosa lunghissima da fare, ma io sono molto mattiniera, anche in vacanza mi piace alzarmi presto, anzi, nel corso della scorsa vacanza, avevo proprio voglia che arrivasse presto mattina per cominciare la giornata.
Una volta preparato il primo tè della giornata, sfogliato una rivista, preparavo l'impasto per la pizza, poi facevo colazione, con un altro tè, mi preparavo ed uscivo.
Al ritorno, nella preparazione della farcitura, mi sbizzarrivo, talvolta utilizzando ingredienti appena comprati nel corso di una passeggiata.

Pizza con sugo di pomodoro fresco, fior di latte e olive greche

Per me che sono la fautrice del less is more, la farcitura preferita era pomodori freschi, fior di latte e basilico, con qualche variante. 
Varianti semplici, of course!, ovvero un sughetto leggero leggero, preparato con i  pomodori, altre volte l'aggiunta delle olive kalamata.
Oltre che con le farciture, mi piaceva sbizzarrirmi con le farine da utilizzare per l'impasto.
Inoltre, invece di fare una sola pizza, ne preparavo tante piccole e tonde, del diametro di circa 20 cm.

L'impasto delle pizze di oggi è realizzato con farina semi integrale di tipo 1, farina integrale e farina 00.

Pizza con sugo di pomodoro fresco, fior di latte e olive greche
ingredienti per 6 pizze

per l'impasto:

250 g. di farina 00,
150 g. di farina integrale,
100 g. di farina di tipo 1,
12,5 g. di lievito,
12 g. di sale,

ingredienti per la farcitura:

320 g. di pomodori datterini,
200 g. di fior di latte,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
una manciata di olive kalamata,
parmigiano reggiano q.b.
un aglio,
basilico,
sale.

Setacciate le farine su una spianatoia, aggiungete il lievito di birra sbriciolato, il sale e aggiungendo mano a mano acqua a temperatura ambiente, impastate, fino ad ottenere un impasto solido, morbido, ma non appiccicoso.
Lavoratelo per qualche minuto, poi, ponetelo in una ciotola, coprite con la pellicola e fate lievitare per circa 3 ore.
Intanto preparate il sugo. Lavate e tagliate i pomodori a dadini. Riscaldate una padella, unite l'olio extravergine, l'aglio e lasciatelo dorare, quindi unite i pomodori, qualche foglia di basilico, il sale e cuocete per qualche minuto.
Pesate l'impasto, suddividetelo in 6 parti di pari peso, dategli la forma di una pallina e fate lievitare per qualche minuto. Date ad ogni pallina una forma tondeggiante, ponete su una teglia ricoperta di carta forno.
Distribuite il sugo sulle pizzette, aggiungete il fior di latte precedentemente sgocciolato e tagliato a dadini, il parmigiano, le olive kalamata denocciolate, qualche foglia di basilico.
Fate lievitare ancora per 5 minuti, poi cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Pizza con sugo di pomodoro fresco, fior di latte e olive greche

Alla prossima!

Buona settimana!

Giovanna

12 commenti:

  1. Oh mamma! Questa pizza è un vero attentato! Con il sughetto poi.... chissà che gusto!

    RispondiElimina
  2. Buona!!! Perfetta anche come gustosa merenda!

    RispondiElimina
  3. presente ! Per la pizza ci sono sempre anche io !

    RispondiElimina
  4. presente! c'è un pezzetto anche per me? un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Se gli ingredienti sono di prima qualità la semplicità paga eccome! Sempre bello passare di qui per un tè virtuale :) brava Giovi! A presto :*

    RispondiElimina
  6. una pizza irresistibile, bastano pochi ingredienti per renderla unica

    RispondiElimina
  7. alla pizza io proprio non so rinunciare, la adoro! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. D'estate piace molto anche a me questa tipologia di condimento per la pizza.

    RispondiElimina
  9. apparecchio e mangiamo?? ma che buona è!! bacioni mia cara

    RispondiElimina
  10. Gnammi, alla pizza non sappiamo resistere!!Bel mix di farine, sembra proprio soffice :)
    Buona giornata, un bacione

    RispondiElimina
  11. un ottimo modo di organizzarti il tuo, sei in vacanza senza rinunciare alle tue pizze meravigliose: Ultimamente ho provato la pizza con la farina integrale ed ho scoperto che è ancora più buona. UN abbraccio.

    RispondiElimina