lunedì 8 marzo 2010

Degustazione di tè oolong taiwanesi

Tè oolong taiwanesi

Alla degustazione di tè presentata oggi, ho partecipato la settimana scorsa.
Come sempre è si è svolta presso la Scuola de La Cucina Italiana.
La relatrice, Sig.ra Barbara Sighieri, de La Teiera eclettica, ci ha portati nel variegato mondo dei tè oolong.
Questi tè, chiamati anche wu long, ovvero "Drago nero", sono dei tè semifermentati.
Quindi tè, nei quali il processo di fermentazione, tipico dei tè neri, viene interrotto.
A seconda del grado di fermentazione i tè oolong possono essere avere caratteristiche dei tè verdi, o di quelli neri.
Minore è la percentuale di fermentazione, maggiore è la somiglianza con i tè verdi, sia a livello di sapore che di proprietà.
I tè oolong sono principalmente coltivati in Cina, e nell'isola di Taiwan.
A Taiwan, l'antica Formosa, secondo la denominazione portoghese, si sono avvicendate varie coltivazioni di tè, fino a quando, sono diventati esperti nella coltivazione dei tè oolong.
In Cina i tè oolong vengono coltivati principalmente nel Fujian.
Solitamente i tè oolong cinese presentano un grado di fermentazione intorno al 12 -15%, mentre quelli taiwanesi possono arrivare anche all'80%.
Questi tè sono molto profumati, e a causa del processo di semifermentazione presentano un aroma persistente, e un gusto morbido.

Tè oolong taiwanesi

Nella foto sono rappresentati i quattro tè degustati, disposti in ordine di percentuale di fermentazione, e quindi di profumo e sapore.
Ali Shan, Ti Kuan Yin D'or, Grand Oolong Fancy, Grand Oolong.

Tè oolong taiwanesi

Il primo tè degustato l'Ali Shan, ovvero "tè della montagna", presenta un grado di fermentazione intorno al 12 -15%, i parametri sono approssimativi, in quanto non vengono stabiliti tramite un'apparecchiatura, ma in base all'esperienza del coltivatore.
Questo tè, per il suo basso grado di fermentazione è molto vicino ad un tè verde.
Il suo sapore ricorda molto il latte, il mou, e un odore fruttato molto piacevole, la cui persistenza aumenta sorso dopo sorso.
Le foglie si presentano appallottolate.
Nella foto si può notare il confronto tra le foglie secche, e dopo l'infusione.

Tè oolong taiwanesi

Tè oolong taiwanesi

Il tè presenta un colore molto chiaro, caratteristico dei tè verdi.

Tè oolong taiwanesi

Tè oolong taiwanesi

I tre tè fotografati sono il Ti Kuan Yin D'or, sia la varietà coltivata a Taiwan che quella cinese.
Per questo tè si possono avere 18 o più fasi di lavorazione.
E' un ottimo tè da pasto.
Viene coltivato nella zona montuosa di Taipei.

Tè oolong taiwanesi

Tè oolong taiwanesi

Il suo sapore ha un vago sentore di nocciola, ed è meno fruttato rispetto all'Ali Shan.

Tè oolong taiwanesi

Nella foto ho messo a confronto l'Ali Shan, e il Ti Kuan Yin D'or dopo l'infusione.
Il primo, più simile ai tè verdi e meno fermentato, presenta foglie più verdi del secondo, dove l'ossidazione è avvenuta in percentuale maggiore.

Tè oolong taiwanesi

Nella foto il Grand Oolong

Tè oolong taiwanesi

Il Grand Oolong, a confronto col Grand Oolong Fancy.

Tè oolong taiwanesi

Il Grand Oolong ha un grado di fermentazione intorno al 65 %, sapore corposo, tostato.

Tè oolong taiwanesi

Tè oolong taiwanesi

Il Grand Oolong Fancy presenta un grado di fermentazione intorno al 45 %.
E' possibile trovare mischiati alle foglie, una bassa percentuale di rametti.
E' ottimo per la digestione.

Tè oolong taiwanesi

Tè oolong taiwanesi

Nella foto ho messo a confronto i quattro tè degustati, dove è possibile vedere la variazione di colore, dal verde al rossiccio, a seconda del diverso grado di ossidazione.
Ovviamente questo è solo una piccolissima parte del mondo dei tè oolong, che proprio per le sue caratteristiche intrinseche è vastissimo.
Questi tè hanno molti estimatori, anche perchè in base al grado di fermentazione si avvicinano molto ai tè verdi o neri.
A me, che piacciono principalmente i tè verdi, sono un'estimatrice di quelli con gradi di fermentazione non elevatissimi.
Tuttavia, ve ne sono alcuni, che indipendentemente dal grado di fermenatazione, amo particolarmente.
Come il Ti Kuan Yin D'or, che per il suo sapore fruttato e particolare, e per le sue note persistenti, mi regala sempre un attimo di piacere.

12 commenti:

  1. Ciao tesoro, è molto interessante conoscere, attraverso la tua dettagliata relazione, i pregi di questi meravigliosi tè oolong taiwanesi! Degustarli poi immagino che sia una grande soddisfazione! Grazie della graditissima visita. Un bacione

    RispondiElimina
  2. Interessantissimo questo post, cara!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  3. c'est très intéressant de connaitre les différents gouts de thé ça doit être délicieux
    bonne journée

    RispondiElimina
  4. Troppo belli quest'incontri, interessante il tuo post...coem vorrei potervi partecipare!!!
    mi piacciono gli oolong, penso a che bello poterne degustare diversi, compararli... wow!
    ciao carissima!
    terry
    http://crumpetsandco.wordpress.com/

    RispondiElimina
  5. Giovanna, come potrai immaginare, non li ho mai assaggiati quesi tè! Me ne stai facendo conoscere sempre di nuovi, grazie!

    RispondiElimina
  6. Passo alle 17 per un tè che ne dici? Bellissomo post Clementina

    RispondiElimina
  7. Lady Boheme, grazie! E' proprio così, partecipare a queste degustazione, ed assaporare i vari tè con le varie sfumature è verametne molto interessante e piacevole.

    Simo, grazie!

    Fimère, merci beaucoup!

    Tania, mi fa piacere che gradisci questi tè, seppure virtualmente!

    Clementina, grazie! Ti aspetto, che bello! Preparo tutto l'occorrente!!!!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  8. Tesoro, sono passata per corroborarmi con una tazza del tuo meraviglioso tè! Grazie della graditissima visita e un abbraccio forte! Buona serata

    RispondiElimina
  9. ma che bello! Mi stai facendo nascere un grande interesse per i the

    RispondiElimina
  10. la passione che trasmetti e la grande cultura che hai fa capire quanto ami il te, complimenti.
    ciao ,Reby

    RispondiElimina
  11. hi.. just dropping by here... have a nice day! http://kantahanan.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. Ogni volta che presenti questi post me li leggo approfonditamente e me li gusto come se fossi lì con voi a fare gli assaggi. Grazie per condividerli sempre con noi.

    RispondiElimina