giovedì 19 gennaio 2012

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e....confettura di corniola!

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e confettura di corniola

Lo dico senza giri di parole e andando direttamente al dunque: le torte salate sono la mia passione. Solo l'idea di un guscio di pasta friabile che avvolge un ripieno morbido, gustoso, ricco di sapori mi rende simpatica e appetibile questa pietanza.
Eppoi, le variazioni sul tema sono tante: dal tipo di pasta da utilizzare, frolla, sfoglia, fillo, brisè, alla farcitura, formaggi, latticini, salumi, verdura, frutta secca e l'elenco potrebbe essere lungo.
Di torte salate ne preparo, adesso un po' meno perché, diciamocelo sinceramente, leggere leggere non sono; comunque, mi piace prepararle variando la farcitura e anche il tipo di pasta.
Però, per me, la torta salata per antonomasia è quella che prepariamo noi a Napoli: pasta brisè, ricotta, fior di latte o mozzarella, parmigiano e salame, una vera delizia.
A Napoli c'è anche un'altra versione, ovvero la medesima farcitura, avvolta da un guscio di pasta frolla, per un effetto dolce salato molto interessante e gustoso.

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e confettura di corniola

Quando ho letto l'argomento del secondo contest indetto dalla Rigoni di Asiago, "Una torta salata ma non troppo" ho subito pensato alle torte salate napoletane col contrasto dolce salato.
Inoltre, come ben sapete, abbino spesso le confetture alle pietanze salate, torte salate comprese e così, dopo aver pensato un po', ho optato per una torta che si rifà alla tradizione dolce salato.



Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e confettura di corniola

La farcitura l'ho preparata con ricotta di pecora, emmentaler, dal sapore dolce, il prosciutto cotto, per creare un contrasto col dolce ne ho scelto uno leggermente affumicato, il parmigiano che mi piace sempre abbinato sia alle confetture che ai mieli e per l'effetto dolce la Fiordifrutta di Corniole della Rigoni, dal gusto leggermente acidulo.
Data la presenza della confettura, che, ovviamente, assicurava alla torta il contrasto dolce salato,  ho preferito la pasta brisè alla frolla.
Inoltre, volevo che il sapore della confettura si percepisse bene, così, invece di amalgamarla alla farcia, l'ho disposta a corona a metà della torta.

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e confettura di corniola

La torta era veramente molto molto buona, il contrasto dolce salato perfetto.
Ovviamente ho abbinato il tè. Ho scelto di getto il nero cinese Grand Keemun che mi piace sempre tantissimo con i latticini. Eppoi, il suo gusto affumicato si sposava bene con la torta.

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e confettura di corniola

Prima della ricetta, voglio ringraziare Erica, bravissima, professionale e gentilissima, che ha cambiato il "look" del mio blog.
Le ho parlato della mia grande passione del tè e del desiderio che qualche tazza e teiera "spuntasse" qua e là.
Erica ha interpretato benissimo questa passione e adesso mi sento proprio nella mia cucina tra tazze e teiere.

Inoltre, in questi giorni, ho molti problemi a lasciare commenti in tanti blog, ho letto che non sono l'unica, quindi, io passo, leggo e, purtroppo, non sempre riesco a commentare!

E adesso la ricetta!

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e....confettura di corniole

per la pasta brisè:

140 g. di farina 00,
70 g. di burro,
un tuorlo,
3-4 cucchiai di acqua,
sale,

per la farcitura:

250 g. di ricotta di pecora,
60 g. di emmentaler,
60 g. di prosciutto cotto affumicato,
parmigiano reggiano grattugiato,
Fiordifrutta di corniole Rigoni,
un albume.

Per la preparazione della pasta brisè cliccate qui
Intanto che la pasta riposa in frigorifero, in una terrina unite la ricotta, un cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato, l'emmentaler tagliato a dadini, il prosiutto cotto tagliato grossolanamente a coltello e l'albume leggermente montato a neve; quindi, foderate una teglia con carta forno, dividete la pasta brisè in due parti, una leggermente più grande dell'altra, stendete col matterello la più grande e foderate la teglia, bordo compreso, quindi farcitela col composto e formate tanti piccoli incavi a metà della torta, come una corona, riempiteli con un cucchiaino di confettura di corniole, quindi stendete l'altro pezzo di pasta e chiudete la torta, formando un cordoncino lungo il bordo per chiuderla bene.
Cuocetela in forno preriscaldato a 180° per circa 4o minuti, o fino a quando non risulta dorata in superficie. Sfornatela, fatela raffreddare e sformatela.

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto, emmentaler e confettura di corniola

Ho abbinato il tè nero cinese Grand Keemun

Alla prossima!

Giovanna

34 commenti:

  1. Anch'io mi sto attrezzando per il contest, in bocca al lupo, la tua torta salata mi piace molto!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il nuovo vestito del tuo blog! Anche a me piacciono moltissimo le torte salate. Un bacione, buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Ciao Giovanna!
    Innanzitutto complimenti per la nuova veste grafica del tuo blog...molto bella!
    ...e poi non posso che unirmi a te nell'apprezzare le torte salate...buone e pratiche, a volte anche molto intriganti come la tua! ;)
    Un bacione! ciao

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, è da un pò che non ti scrivo, ciò non vuol dire che non ti ho seguito…anzi!!! adoro le torte salate!!! Decisamente da provare!
    complimenti per la nuova veste,troppo chic:)

    RispondiElimina
  5. Bellissima la torta salata buona!! e complimenti per il nuovo look elegante e raffinato!
    Un'abbraccio !

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacciono molto le torte salate, e questa con il tocco della confettura è davvero originale.

    RispondiElimina
  7. Le torte salate sono sempre squisite!Ben presentata!Brava Giovanna!

    RispondiElimina
  8. Complimenti ...la nuova veste mi piace molto!!!! e poi ragazza.. ti appoggio in pieno!!! ...anch'io sono una fan scatenata delle torte salate..le mangerei sempre e la tua in un secondo sarebbe già nel mio pancino(si fa per dire) Complimenti anche per il guscio fuori....ti è venuto veramente bene!!!!Bacioni

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Sbaglio o qui è cambiato abitino??? molto ma molto bello.. mi piace!!!!! Ottima la torta salata.. molto originale con la confettura... smack

    RispondiElimina
  12. Una bella fetta la prenderei con piacere, mi incuriosisce la confettura di corniola, mai provata.
    Le torte salate secondo me oltre ad essere buone hanno molti vantaggi: si possono fare il giorno prima, possono risolvere un pranzo o una cena, possono essere portate in gita ecc. ecc.

    Complimenti ad Erica e a te per il nuovo "abito".

    RispondiElimina
  13. mi piace moltissimo questa ricetta, e rinnovo i miei complimenti per il tuo blog!!

    RispondiElimina
  14. Che splendore tesoro, questa nuova grafica è meravigliosa,con una gran sensazione di spazio, respiro, luce. Erica ha fatto un ottimo lavoro come sempre e tu hai sfornato un'altra delle tue delizie. Non sai quanto mi incuriosisce quella marmellata. Vengo a cena da te? Porto anche i biscottini da sgranocchiare davanti alla tv :) Un bacione

    RispondiElimina
  15. Mi pice moltissimo la nuova grafica del tuo blog e la torta salata non è certamente da meno, la confettura gli dà sicuramente quel tocco in più!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Originale la confettura...bravissima!!!

    RispondiElimina
  17. complimenti per la nuova veste deliziosa,il colore poi... .mi entusiasma! ottimo abbinamento di gusti , anche se questa marmellata non la conosco , la torta mi ispira molto , un grosso abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  18. Vi ringrazio tutte!
    Un bacione grandissimo!
    Giovanna

    RispondiElimina
  19. buonaaa...prendo subito nota ..complimenti !!ciaooo

    RispondiElimina
  20. anche io adoro le torte salate, si preparano velocemente e son davvero buonissime, poi a volte ti risolvono una cena anche quando il frigo non è così pieno :)
    la tua con il contrasto dolce deve essere proprio deliziosa! un bacione :*

    RispondiElimina
  21. Giovanna, il tuo tocco è inconfondibile :) i tuoi abbinamenti sempre originali e sfiziosi! p.s. bello il nuovo look!

    RispondiElimina
  22. Complimenti per il nuovo vestitino del tuo blog e' davvero bellissimo, mi piace molto !!!Ottima anche questa torta salata ma con un retrogusto dolce!!!Buona serata un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  23. Proprio un bel contrasto di sapori. Le torte slate consentono di fare sempre bella figura.
    Mangiate calde sono irresistibili.

    RispondiElimina
  24. Pensa che, pur non amando molto la ricotta, alla tipica torta rustica napoletana proprio non so resistere!! Anche questa deve essere proprio buona, brava! E complimenti per le foto e per il nuovo vestitino del blog.
    A presto

    RispondiElimina
  25. Che torta interessante, da provare sicuramente, un abbracci SILVIA

    RispondiElimina
  26. Complimenti per il cambio della pagina...bella calda e accogliente come il tè che ci presenti spesso e le pietanze che accompagna. Ottima questa torta, molto ricca e devo dire che non conoscevo la confettura di corniole...b.we, ciao.

    RispondiElimina
  27. adoro le torte salate....e bello questo look carino rosaaaaa!!!bello tutto Giovanna bacione

    RispondiElimina
  28. mi piaceeeeeee questo nuovo vestito del blog: bellissimo, fine... complimenti!
    e poi complimenti per la torta salata, davvero ottima.

    lo dico solo a te, nell'orecchio: anch'io le amo le torte salate :)))

    buon w.e.

    RispondiElimina
  29. Ciao Giovanna! Passo per un saluto, ma anche per ringraziarti ed augurarti un buon fine settimana!
    baci

    RispondiElimina
  30. Sempre buonissime, interessanti e originalissime le tue ricette, complimenti Giovanna, è sempre un gran piacere passare qui da te! :*

    RispondiElimina
  31. anche io adoro le torte salate come te :P
    mi piace come hai osato con la confettura, da provare assolutamente
    buon we

    RispondiElimina
  32. E' particolarissima questa torta dolce-salata, penso proprio che mi piacerebbe molto perchè anche io adoro questo contrasto e quindi visto che sono curiosissima di assaggiarla non mi resta che cimentarmi nella preparazione!!!!
    Che bello il nuovo look del tuo blog Gio!!!!!!! elegante raffinato e anche molto dolce e coccoloso.
    tanti baciotti, buona settimana!

    RispondiElimina
  33. Una torta salata eccezionale e il nuovo vestitino è davvero delizioso!!! Un bacio cara e buona settimana!

    RispondiElimina