mercoledì 4 febbraio 2015

Tranci di focaccia di kamut con prosciutto cotto e quenelle di ricotta

Tranci di focaccia di kamut con prosciutto cotto e quenelle di ricotta

Di solito, la focaccia si mangia o farcita o come accompagnamento di verdure, salumi, pesce e così via.
In questo caso, invece, l'ho utilizzata come base sulla quale ho poggiato fettine di prosciutto cotto Lenti & Lode Cuore e quenelle di ricotta lavorate col pepe.
Non ho inventato niente di nuovo, nel Medioevo le focacce fungevano da base di appoggio di pesci, carni, verdure.
Servite sulle tavole dei ricchi, i commensali mangiavano quanto era disposto sulla focaccia, mentre, gli addetti alle cucine, i cuochi, i servitori, consumavano la focaccia, a quel punto saporitissima, ricca dei sapori degli ingredienti che erano stati poggiati su di essa.

Nel mio caso volevo preparare una via di mezzo tra uno spuntino di tarda mattinata e un pranzo anticipato.
Così, ho preparato una focaccia al kamut, interamente di kamut, ovvero senza farina 00, semola rimacinata e così via.
L'ho fatta lievitare a lungo, la volevo alta e soffice.
Tè? Oh si, una teiera di Grand Keemun, con le sue note tostate ha accompagnato il lunch.
Anche questa ricetta la potete leggere nel Ricettario eclettico.

Focaccia, prosciutto cotto e ricotta

Tranci di focaccia di kamut con prosciutto cotto e quenelle di ricotta

tempo di preparazione: 25 minuti, più la lievitazione,
tempo di cottura: 25 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per la focaccia:

250 g. di grano kamut,
un cucchiaio di olio extravergine di oliva, più un po',
5 g. di sale,
5 g. di lievito di birra,

ingredienti per la farcitura:

16 fette di prosciutto cotto Lenti & Lode Cuore,
240 g. di ricotta di pecora,
pepe nero.

Ponete sulla spianatoia la farina, fate la fontana, ponete al centro il lievito di birra sbriciolato, il sale e l'olio extravergine di oliva. Aggiungete acqua a temperatura ambiente e iniziate ad impastare.
Impastate fino ad ottenere un impasto soffice, ben amalgamato. Ponetelo in un recipiente, copritelo con un canovaccio e fate lievitare per circa 2 ore, o fino a quando è raddoppiato di volume.
Una volta pronto, con le mani unte, lavoratelo per sgonfiarlo un po', poi stendetelo in una teglia ricoperta di carta forno. Spennellatela con un'emulsione di acqua e olio extravergine di oliva, quando è raddoppiata di volume cuocetela in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti, o fino a quando risulta gonfia e dorata.
Una volta cotta, spennellatela con l'emulsione di acqua e olio.
Mentre la focaccia è in forno, lavorate la ricotta e il pepe, in modo da amalgamare bene gli ingredienti e rendere soffice e cremosa la ricotta. Formate 8 quenelle.
Fate intiepidire la focaccia, quindi tagliatela in otto tranci e poggiate su ognuno un paio di fette di prosciutto cotto e una quenelle di ricotta.

Tranci di focaccia di kamut con prosciutto cotto e quenelle di ricotta

Abbinamento col tè. Il Grand Keemun, con le sue note tostate è perfetto con i sapori della focaccia.

Alla prossima!

Giovanna

12 commenti:

  1. mi piacciono questa gustose merendine ! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia la tua focaccia e con questa farcitura è davvero irresistibile. Un abbraccio buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  3. Caspita che bontà l'ora poi... è giusta!!!
    Ciao cara, un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  4. l'ora di pranzo si avvicina e senza spuntino di metà mattina, vedere questa meraviglia adesso è un attentato! sempre magnifiche le tue focacce.
    un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Sono passata per la merenda! ^_^....che bontà!

    RispondiElimina
  6. una focaccia meravigliosa già di suo, farcita così è ancora più invitante. Bravissima.

    RispondiElimina
  7. che buone 'ste cose!!!!! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  8. io l'adoro completamente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    bacio cara buona giornata

    RispondiElimina
  9. Una merenda da leccarsi i baffi! Mi sembra di sentire il profumo di quel prosciutto!

    RispondiElimina
  10. perfetta per uno spuntino ma anche per una cena sfiziosa!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. ottima proposta per una cena diversa!

    RispondiElimina