lunedì 17 settembre 2018

Orecchiette con pesto di rucola e pomodorini

rucola e basilico per un pesto goloso e veg

rucola

Semplicità, piatti easy e light, lunghe passeggiate e relax, questo il motto delle giornate di agosto trascorse al lago. Come ho scritto qui, ho letto, cucinato, fotografato, messo mani in pasta e passeggiato. Passeggiato a lungo.
Però, tra una passeggiata e un paio d’ore trascorse a leggere, si mangia, si mangia anche in vacanza, possibilmente bene e sicuramente veg.


Peraltro, quest’estate rovente mi ha ispirato piatti colorati e ricchi, ricchissimi di verdure, pochi formaggi ad eccezione di latticini freschi e tantissima frutta. Piatti apprezzati da tutti, anche dagli amici che di tanto in tanto hanno fatto capolino al lago per trascorrere qualche ora o un paio di giorni con me e mio marito.

Caldo o non caldo, abbiamo girato a lungo, scoprendo nuovi posti e facendo vedere ai nostri amici i luoghi che amiamo molto. La campagna è stata apprezzatissima, i giri per le cittadine pure, così qualche serata a tutto jazz dove tra una nota e l’altra abbiamo sorseggiato vini locali.

rucola

La campagna è stata trovata molto suggestiva, ed io che tra una passeggiata e una conversazione ero – anzi sono, visto che si tratta di una saga e quindi di un bel po’ di libri – alle prese con La saga dei Cazalet di Elizabeth John Edward, quasi non sapevo se ero nella campagna inglese nella tenuta dei Cazalet o in quella nei dintorni del Garda. :-)

rucola

Però, non avevo dubbi su dov’ero quando dovevo cucinare, mai avrei apprezzato la cucina dei Cazalet, grassa e pesante. E probabilmente non l’avrebbero gradita nemmeno i miei amici che invece, hanno decisamente gustato e approvato i miei piatti di pasta ricchi di verdure.
Anche le orecchiette della ricetta odierna, realizzata con un pesto di rucola, mandorle, pinoli, pepe e olio extravergine di oliva del Garda, sono piaciute. Pomodorini datterini gialli e pomodorini grappolo rossi hanno completato il piatto. Ah si, c’era anche il basilico, sia nel pesto che a completamento del piatto.

rucola

Orecchiette con pesto di rucola e basilico con pomodorini gialli e rossi

ingredienti per 4 persone:

320 g. di orecchiette integrali,
una decina di pomodorini gialli,
una decina di pomodorini rossi,
40 g. di rucola,
15 g. di basilico,
20 g. di pinoli,
20 g. di mandorle,
2 aglio,
olio extravergine di oliva,
pepe nero,
sale.
Lavate e asciugate la rucola e le foglie di basilico. Pelate le mandorle immergendole per un paio di minuti in acqua bollente e sfregandole per togliere la pellicina. Lavate, asciugate e tagliate a metà i pomodorini gialli e rossi. Poneteli in una terrina, condite con un cucchiaio di olio, l’aglio tagliato a fettine, qualche foglia di basilico spezzettata, mescolate bene e lasciateli insaporire per una decina di minuti. Intanto, lessate le orecchiette al dente.
Tostate in una padella calda i pinoli. Ponete la rucola e qualche foglia di basilico nel bicchiere del frullatore ad immersione. Unite l’aglio tagliato grossolanamente, le mandorle e 2/3 dei pinoli, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2/3 giri di pepe nero, sale. Frullate, aggiungendo, eventualmente qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Il pesto deve risultare morbido. Regolate di sale.
Condite le orecchiette col pesto, i pomodorini, i restanti pinoli, qualche foglia di basilico, eventualmente aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva. Mescolate, fate riposare per un paio d’ore e servite.

rucola

5 commenti:

  1. Piatto colorato, buono e salutare. Belle le foto.

    RispondiElimina
  2. Solitamente la rucola mangiata così mi rimane un po'indigesta, sotto forma di pesto però mi intriga molto...proverò questo piattino super invitante amica mia!

    RispondiElimina
  3. Amo l'abbinamento pesto-pomodorini :) un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Una fantastica pasta integrale , adoro i piatti con i pomodorini rossi e gialli, danno sapore ed anche un tocco di colore . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  5. Mi garba tanto questo piatto di orecchiette per godere degli ultimi scampoli d'estate e per salutare l'autunno in arrivo con tutti i suoi meravigliosi colori. Un bacio

    RispondiElimina