giovedì 18 dicembre 2014

Torta salata farcita con patate e fagiolini

Torta salata 11

Complice un sacchetto di pansotti, che una mia cara amica, mi ha regalato di ritorno dalla Liguria, ho pensato di organizzare un brunch pre natalizio, ispirato a ricette liguri.
I pansotti, appunto, la focaccia, immancabile in queste occasioni, eppoi il pesto come salsa da spalmare sulla focaccia.
La Liguria mi ha fatto pensare alle scogliere, al mare, alla salsedine, alle erbe aromatiche, maggiorana in primis, che mi ha ispirata una ricetta a base di patate e fagiolini.

Torta salata preparata con pasta brisé e farcita con patate e fagiolini

Di solito a Napoli patate e fagiolini li mangiamo lessi e conditi con olio extravergine, aceto, aglio e talvolta cipollotti.
Quando ho cominciato a cucinare, li ho sempre aggiunti alla pasta da condire per il pesto.
In questo caso, invece, non volevo la classica, seppure amata insalata, e nemmeno utilizzarli per il pesto.
Volevo una ricetta più allegra, festosa, il main course di un brunch domenicale, da organizzare con gli amici per festeggiare il Natale, in realtà, un semplice pretesto per incontrarci. 

Biscottini di pasta brisè

In questi ultimi anni ho scoperto di avere una passione per i brunch, prima preferivo le cene, con varie portate dall'antipasto al dolce, vini abbinati con cura, candele sparse qua e là.
Adesso, invece mi allettano di più i brunch. 
In primis, da sempre, amo mischiare i sapori, quindi, mi piace passare da un croissant caldo ad una fetta di torta salata, per poi procedere con un biscotto seguito da un assaggio di lasagne.
Poi, amo il clima informale che si crea tra le persone. 
Inoltre, mi piace alzarmi presto e preparare le varie pietanze, spesso, risolvo con il brunch anche il pranzo per me e mio marito.

Torta salata 15

Il brunch, poi, offre una meravigliosa opportunità. Finito di pranzare, si può fare una piacevole e lunga passeggiata. In primavera e autunno al parco e in questi giorni pre natalizi....anche, oppure in giro a vedere presepi, possibilmente lontano - molto lontano - dal caos.
Eppoi, in queste grige giornate, posso accendere le mie candele che danno sempre calore ed energia.

Torta salata preparata con pasta brisé e farcita con patate e fagiolini

Ma ho divagato, dicevo che volevo una ricetta a base di patate e fagiolini, che fosse anche la portata principale del mio brunch.
Chi bazzica da queste parti lo sa, tendo sempre a risolvere tutto o con lievitati o torte salate, in questo caso un lievitato non mi ispirava, mentre mi allettava tanto, ma proprio tanto, una torta salata.
Ho immaginato un friabile guscio di pasta brisé, dall'aspetto rustico, che accoglieva patate e fagiolini, aromatizzati dalla maggiorana e da salvia e rosmarino, immancabili nella mia cucina.
Pinoli tostati in padella hanno completato la torta.
Eppoi stelline, tante stelline da mangiare come biscottini oppure da utilizzare per decorare la torta.
Che dire? In questi giorni mi sento natalizia, e le stelline mi piacciono un sacco. :-)
L'idea è stata molto apprezzata e la torta è finita in un lampo.
Tè? Certo, in un brunch, insieme a spremute di agrumi o succhi di frutta, è immancabile. 
In questo caso ho optato per un classico, l'Earl Gray, che col suo aroma agrumato era perfetto con la mia torta salata.
La ricetta della torta, la trovate qui, nella mia rubrica "Cucina di famiglia".

Torta salata preparata con pasta brisé e farcita con patate e fagiolini

Abbinamento col tè. Nero, indiano, l'Earl Gray con le sue note è perfetto con gli ingredienti della torta.

Alla prossima!

Giovanna

12 commenti:

  1. adoro le torte salate, questa tua mi sembra particolarmente sfiziosa, un bacione !

    RispondiElimina
  2. mi fa tornare fame :)
    originale nel ripieno, non avrei pensato ad usare i fagiolini per una torta salata, e sicuramente buonissima. mi piacciono molto in abbinamento alle patate
    bellissima la decorazione con le stelline di pasta, ne fanno un piatto perfetto per arricchire la tavola delle feste
    un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  3. vado matta per le torte salate, questa con un ripieno così sfizioso me la segno per provarla! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Sfiziosissimo il ripeino della tua torta salata , complimenti Giovanna . Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  5. una bellissima torta salata, io non ne faccio spesso ma la tua mi invoglia molto

    RispondiElimina
  6. che buona e che bella con tutte quelle stelline! sembra quasi un cesto...

    RispondiElimina
  7. Bellissima con questa decorazione natalizia a stelline...il bello del brunch è che si può preparare tutto com un certo anticipo, così da arrivare meno stressati con gli ospiti !!
    Buon fine settimana !!:)

    RispondiElimina
  8. non solo è buona è anche tanto bella, bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia Giovanna, le tue ricette sono delle opere d'arte! che darei per un morso alla tua torta salata! ;)

    RispondiElimina
  10. ma è bellissima! che fortunata lei e tu che bravissima!Buon Natale carissima Giovanna

    RispondiElimina