venerdì 23 gennaio 2015

Focaccia di grano kamut alla salvia e rosmarino

Ricetta della focaccia di grano kamut alla salvia e rosmarino

Questa è la focaccia di kamut alla salvia e rosmarino, preparata nella cena dicembrina.
Mentre rivedevo le foto per il post, riflettevo su come, a volte, basta un piccolo spunto, per cominciare e fare qualcosa.
Nel caso della focaccia, è bastato un sacchetto di pansotti, regalo di un'amica di ritorno dalla Liguria, ricevuto in un piovoso giorno di novembre, per farmi pensare al mare, alla salsedine, al cibo ligure e decidere di preparare un brunch ed una cena con pietanze attinenti alla Liguria, al mare, all'estate.

Certo, amo talmente cucinare, ideare ricette, preparare lievitati, mettere le mani in pasta, che non ho bisogno di molti incoraggiamenti per cucinare, soprattutto per fare pizze, pane e focacce.

Però, in questo caso, lo spunto è stato un prodotto tipico di una regione, che ha evocato mare e cibi legati al mare, alla regione stessa, all'estate e da lì, mi è venuta l'idea di preparare un brunch a tema, e subito dopo una cena.
Semplici occasioni conviviali, organizzate con pochi amici per trascorrere qualche ora in compagnia, ma le pietanze, le ha ispirate proprio i pansotti.

Ricetta della focaccia di grano kamut alla salvia e rosmarino

La focaccia l'ho preparata col grano kamut, una parte di semolato semintegrale di grano duro.
Sono partita dallo starter, ho preparato un lievitino con miele di acacia, lievito di birra e acqua, dopo quindici minuti il lievitino era attivo e ho preparato la focaccia.
Semplicissima. Olio extravergine di oliva, salvia, rosmarino, sale grosso.
Apprezzata e finita in un lampo. :-)

Focaccia di grano kamut alla salvia e rosmarino

tempo di preparazione: 20 minuti, più la lievitazione,
tempo di cottura:25 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti:

per il lievitino:

22 g. di lievito di birra,
un cucchiaio di miele di acacia,
100 g. di acqua tiepida,

per l'impasto:

350 g. di grano kamut,
150 g. di semolato semintegrale di grano duro,
50 g. di olio extravergine di oliva,
15 g. di sale,

per l'emulsione:

35 g. di olio extravergine di oliva,
30 g. di acqua,

inoltre:

salvia,
rosmarino,
sale grosso.

In una ciotola sciogliete il lievito e il miele con l'acqua, coprite con un piattino e lasciate riposare, dopo circa 15 minuti, il lievito si è attivato e vedrete delle bollicine in superficie.
Setacciate il kamut e il semolato su una spianatoia, fate la fontana e aggiungete l'olio extravergine, il lievitino e il sale. Iniziate ad impastare, aggiungete altra acqua tiepida e lavorate fino a quando otterrete un impasto liscio, morbido, ma non appiccicoso.
Ponetelo in un recipiente, copritelo con un canovaccio umido e fatelo lievitare. Deve raddoppiare, ci vorranno circa 2 ore e mezza.
Quindi, stendetelo in una teglia ricoperta di carta forno, con le mani formate delle piccole cavità, spennellatela con l'emulsione di acqua e olio extravergine, aggiungete qualche grano di sale grosso, foglie di salvia spezzettate e aghi di rosmarino.
Fate lievitare ancora per un'ora e mezza, quindi cuocetela in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti, o fino a quando non risulta gonfia e dorata.
Appena fuori dal forno spennellatela ancora con l'emulsione, aggiungete salvia e rosmarino fresco e consumatela calda.

Focaccia di grano kamut alla salvia e rosmarino

Alla prossima!

Buon fine settimana!

Giovanna

11 commenti:

  1. sempre focaccia per me! buonissima...

    RispondiElimina
  2. i miei lievitati sono così modesti che dovrei venire a far lezione da te ! Un bacione

    RispondiElimina
  3. dopo la pizza questa focaccia: ma insomma vuoi proprio che mi autoinvito?? :)

    RispondiElimina
  4. ad una focaccia così invitante non saprei rinunciare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. la mia farina preferita per una focaccia fragrante e profumatissima :)
    come si fa a dire di no
    un bacio, buon we

    RispondiElimina
  6. Come si fa a dire di no davanti ad una focaccia del genere così buona e profumata.

    RispondiElimina
  7. una focaccia super golosa, ti è venuta una meraviglia. Complimenti.

    RispondiElimina
  8. La focaccia al kamut non l'ho ancora mai assaggiata e la tua dev'essere buonissima!

    un caro saluto e complimenti per il blog! :)

    RispondiElimina
  9. che meraviglia questa focaccia Giovanna, l'accompagnerei volentieri con un bel pò di companatico che ho in frigo, ma anche sola non sarebbe niente male eh?

    RispondiElimina
  10. Bellissima questa focaccia profumata, come si fa a resistere? La farina di kamut la usiamo spesso, ha proprio una marcia in più !! Quanto ci andrebbe per merenda , mmm!
    Buona domenica, un bacione

    RispondiElimina
  11. Che buona deve essere con il kamut, ha un aspetto stupendo!

    RispondiElimina