Frittelle di ricotta e basilico e dip di piselli

By Giovanna - 3.6.19


Frittelle di ricotta e basilico e dip di piselli e spinacini golose, leggere e arricchite da un dip molto interessante.

Frittelle di ricotta e basilico

Questa ricetta mi ha dato un sacco di soddisfazioni. Preparata per una cenetta - quasi - improvvisata tra amici è piaciuta moltissima. L'idea l'ho presa da DHM, facendo diverse varianti.
La prima, forse la più sostanziale, ho sostituito la menta sia nelle frittelle che nel dip col basilico. Il motivo è quasi banale. Ad una delle amiche presenti la menta non piace per niente.
Quindi, invece della menta basilico che, comunque, ci stava benissimo. Poi, nel dip ai piselli, che in ogni caso ho preparato secondo la mia ricetta, ho aggiunto gli spinacini.
Un bel pugnetto di spinacini freschi, crudi che hanno dato tanto sapore e tante vitamine. Inoltre, non ho messo, come proponeva Donna Hay, la panna acida ma lo yogurt greco. Sicuramente più leggero e più ricco di principi nutritivi. L'ultima variante è che ho utilizzato le uova intere e non il solo albume montato a neve e non le ho fritte ma cotte in forno.
Abbinate alla focaccia integrale portata da un'amica e all'insalata che vi ho presentato qualche giorno fa, le frittelle sono state apprezzate e sono andate a ruba. Sia le frittelle che il dip si possono preparare con molto anticipo. Le frittelle si prepara l'impasto e poco prima di servirle si da la forma e si cuociono. Il dip invece si conserva in un recipiente.
Ho abbinato lo chardonnay servito molto fresco.

Frittelle di ricotta e basilico e dip di piselli e spinacini

ingredienti per 12 frittelle:

per le frittelle:

260 g. di ricotta di pecora,
2 cucchiai di farina semi integrale 1,
un uovo,
8 g. di basilico,
5 g. di cipollotto di Tropea,
olio extravergine di oliva,
pepe nero,
sale,

per il dip:

180 g. di piselli sgusciati,
50 g. di cipollotti di Tropea,
25 g. di spinacini freschi,
2 cucchiaini di yogurt greco,
due cucchiai di olio extravergine di oliva,
un paio di foglie di basilico,
pepe nero,
sale.

Per le frittelle:

ponete in una terrina la ricotta, la farina setacciata, il basilico e il cipollotto tritati finemente, l'uovo battuto, pepe nero macinato al momento e un pizzico di sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e poi lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Formate delle frittelle (tipo polpette appiattite) e ponetele su una teglia ricoperta da carta forno leggermente unta. Se le cuocete nel forno tradizionale, la temperatura dev'essere 180° e il tempo di cottura 20 minuti, girandole 3/4 volte.
Se optate per il microonde, utilizzate la funzione crisp e cuocetele per 10/12 minuti.

per il dip:

tagliate finemente a rondelle il cipollotto, fatelo dorare in un cucchiaio di olio evo. Unite i piselli lavati, salate, pepate, unite un paio di dita di acqua e fate cuocere fino a quando i piselli sono morbidi.
Fateli raffreddare, poi poneteli nel bicchiere del frullatore ad immersione o nel frullatore, unite gli spinacini lavati e asciugati, un cucchiaio di olio evo, lo yogurt greco, il basilico, il pepe nero e frullate fino ad ottenere una crema.
Fatela raffreddare e servitela abbinata alle frittelle.

Frittelle di ricotta e basilico

Le tortine limone e mandorle completano molto bene la cena.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

6 assaggi

  1. ricetta salvata all'istante, grazie ! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Belle e golose, immagino che festa sulla tua bella tavola di primavera!
    Un bacione amica mia

    RispondiElimina
  3. sfiziose e saporite, perfette anche per il cestino del pic nic :) un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Fantastiche idea le tue frittelle di ricotta e basilico, buonissimo il dip di piseeli che hai abbinato . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina