giovedì 30 ottobre 2014

Pizza di grano kamut con bacon Lenti, scamorza ed erbe aromatiche

Pizza di grano kamut con bacon, scamorza ed erbe aromatiche

Una domenica d'estate. Voglia di lievitati. Voglia di pizza. Ma anche voglia di formaggio, bacon e sapori freschi.
Senza dimenticare il desiderio di preparare pomodori farciti e col profumo delle erbe aromatiche.
Una domenica dove a tavola vigeva l'help yourself!

Ricetta della pizza di grano kamut con scamorza, bacon ed erbe aromatiche

Dunque, pomodori farciti, pizza con scamorza e bacon della Lenti e un'altra pizza....ma questa ve la racconto poi. :-)
Una domenica pigra. Mentre l'impasto lievitava, con calma preparavo i pomodori, il tè, gli ingredienti per le pizze.
Un pranzo carino, teglie a tavola con le fette pretagliate, pomodori sul tagliere, teiera di tè caldo, vino bianco (per mio marito) e come sottofondo i Genesis, anzi, quando è iniziata "Turn it on again" sottofondo è una parola impropria....

Ricetta della pizza di grano kamut con scamorza, bacon ed erbe aromatiche

La pizza l'ho preparata con grano kamut, farina 00 e grano duro. Come catalizzatore della lievitazione ho optato per il miele millefiori.
Scamorza, bacon affumicato ed erbe aromatiche hanno farcito la pizza.
Una pizza buonissima. L'impasto era soffice, la scamorza e il bacon affumicato, insieme a salvia e rosmarino hanno conferito un gusto deciso e molto molto goloso.
Come dicevo ho abbinato il tè. In questo caso il Grand Keemun, un nero cinese che con le sue note tostate era perfetto con gli ingredienti della pizza.
Anche questa ricetta la potete leggere nel Ricettario eclettico.

Pizza di grano kamut con bacon Lenti, scamorza ed erbe aromatiche

tempo di preparazione: 30 minuti, più la lievitazione,
tempo di cottura: 18 minuti,
difficoltà: media,

ingredienti:

per l'impasto:

125 g. di grano kamut,
100 g. di farina 00,
25 g. di grano duro,
7,5 g. di lievito di birra,
7,5 g. di sale,
un cucchiaino di miele millefiori,
160 g. di acqua,

per la farcitura:

80 g. di scamorza fresca,
4 fette di bacon Lenti,
un cucchiaio di pecorino romano grattugiato,
olio extravergine di oliva,
qualche foglia di salvia,
un rametto di rosmarino.

Setacciate su una spianatoia le tre farine, fate la fontana, al centro ponete il lievito, il sale, il miele e aggiungendo mano a mano l'acqua, iniziate ad impastare.
Continuate fino ad ottenere un impasto compatto, morbido e non appiccicoso.
Ponetelo in un contenitore, coprite con un canovaccio umido. Quando sarà raddoppiato - in questo caso ci sono volute circa 4 ore e mezza - lavoratelo brevemente per sgonfiarlo, stendetelo con le mani in una teglia ricoperta di carta forno.
Aggiungete la scamorza tagliata a fette sottili, il pecorino romano e un filo d'olio. Fatela lievitare per altri 30 minuti, quindi ponetela in forno preriscaldato a 200° e cuocetela per circa 18 minuti, o fino a quando sarà gonfia e dorata.
Appena fuori dal forno, tagliatela a fette e aggiungete le fette di bacon e le erbe aromatiche.
Servite subito.

Pizza di grano kamut con bacon, scamorza ed erbe aromatiche

Abbinamento col tè. Nero, cinese, con le sue note tostate il Grand Keemun è perfetto con gli ingredienti della pizza.

Alla prossima!

Giovanna

16 commenti:

  1. mi piace tanto che tu usi il tè per accompagnare anche i piatti salati...questa pizza anche a colazione la mangerei, magari non tutta , ma un bel trancio sì!

    RispondiElimina
  2. Un bel racconto e una fantastica ricetta , mi pare di vederti mentre prepari questa deliziosa pizza e mi pare di sentire i profumi che escono dalla tua cucina . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  3. Questa pizza è un piacere per gli occhi e certamente anche per il palato!!

    RispondiElimina
  4. Un aspetto invitante e raffinato: questa pizza non dev'essere durata molto..... :-)
    Buona giornata!!!!!

    RispondiElimina
  5. e ci credo che è buonissima, guarda qua che pizza! una meraviglia...
    Buongiorno Giovanna, proprio un bel buongiorno!

    RispondiElimina
  6. mi piace l'atmosfera che riesci a creare nei tuoi post, gradirei una fetta di questa pizza ma farei come tuo marito, niente the ma un calice di vino ! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Una domenica perfetta direi!Rilassante,comoda,allegra,semplice...Semplice ma non affatto scontata,pochi hanno la tua grazia mentre servono una pizza e pomodori..si ci vuole grazie ed eleganza e tu sei una maestra!Un bacio tesoro mentre mi sembra di assaporare questa bontà!

    RispondiElimina
  8. Golosa a dir poco. Mi piace questa pizza. Vorrei mangiarla ora, e anch'io per sottofondo i Genesis.

    RispondiElimina
  9. Giò, cara ho visto che usi tanto il kamut...come rimangono i lievitati? Più leggeri?
    Io non lo uso mai, ma mi incuriosisce tanto...
    meravigliosa questa versione di focaccia-pizza, cosa darei per averne una fetta anche adesso ;)
    baci

    RispondiElimina
  10. troppo, ma veramente troppo invitante. Complimenti.

    RispondiElimina
  11. E per fortuna che è lievitata e che ne hai fatto uscire una signora pizza!!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  12. Questa pizza ha un aspetto fantastico, la assaggerei volentieri e l'abbinamento del tè mi intriga proprio tanto.

    RispondiElimina
  13. Che pizza favolosa, me ne lasci un pezzetto? Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Uno spicchio di questa fantastica pizza per me grazie ;-)!!! Mi è venuta l'acquolina, delizia pura, complimenti! Baci e buona serata!

    RispondiElimina
  15. ecco...qui già lo sai che cado in tentazione subitissimo!!!!! ;-)

    RispondiElimina