Melanzane e pomodori gratinati

By Giovanna - 19.9.19


Melanzane e pomodori gratinati, un tipico piatto estivo dalle mille varianti

Melanzane e pomodori gratinati

Pant, pant, ce l'ho fatta a postare questa ricetta così versatile e che mi ha dato tante soddisfazioni, prima della fine dell'estate. Certo, mancano solo un paio di giorni e io vorrei rispettare la stagionalità dei prodotti. Scrivo vorrei perché, con queste temperature ancora estive, molti ortaggi continuerò ad utilizzarli, almeno fino a fine mese.

Poi, entreranno nella mia cucina frutta e verdura di stagione, ma al momento mi godo questo scampolo di estate e le verdure che tanto amo.
E prima di trovarmi a scrivere il calendario delle stagioni, con relativa semina e ammennicoli vari, vi racconto la ricetta.

Melanzane e pomodori gratinati sono un classico della nostra cucina. Spesso preparate per smaltire pane raffermo, si declinano in molte varianti.
La mia, anche quando ero ancora onnivora non ha mai compreso la carne, ma pane, formaggi, erbe aromatiche, spezie. Una versione leggera, adatta sia per il pranzo che per la cena.
Le verdure gratinate sono apprezzatissime anche nei pic nic. Preparate il giorno prima, il riposo giova alla farcitura e mangiate a temperatura ambiente sono deliziose.

La versione che presento oggi delle melanzane e pomodori gratinati è vegana. Ingredienti semplici e schietti per un risultato moooolto goloso: pane integrale raffermo, olive nere, uva passa, pinoli, filetto di pomodoro, aglio ed erbe aromatiche. Stop. Forse un po' lunghi da fare, ma leggeri e golosi.
Come vino abbiamo abbinato il Rosso di Montepulciano e io un tè oolong.

Melanzane e pomodori gratinati

tempo di preparazione: 35 minuti,
tempo di cottura: 40 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 persone:

4 melanzane lunghe,
8 pomodori perini,
700 g. di pomodori perini,
350 g. di pane integrale raffermo,
25 g. di olive nere,
20 g. di uva passa,
12 g. di pinoli,
3 agli,
olio extravergine di oliva,
basilico,
pepe nero,
sale.

Cominciate dalle melanzane. Lavatele, asciugatele, tagliatele a metà per il lungo. Ponetele su un tagliere, incidete la polpa a pochi mm dal bordo con un coltello, fate attenzione a non tagliare la buccia e procedendo delicatamente svuotate la melanzana. Tagliate la polpa a dadini, ponetela su una taglia ricoperta di carta forno, aggiungete un filo d'olio evo e cuocetele a 180° per circa 15/20 minuti, girandole un paio di volte. Va bene anche la funzione crisp del microonde in tal caso la cottura si riduce a 9 minuti.
Spennellate l'interno delle melanzane svuotate con olio evo e, non appena sono pronti i dadini, ponetele sulla teglia e cuocetele nel forno tradizionale 8 minuti, nel microonde 4 girando una volta. Lavate gli otto pomodori perini, asciugateli, tagliateli a metà per il lungo, svuotateli. Ponete i pomodori in un colapasta per far colare il liquido in eccesso. Fate colare anche la polpa per privarla dei semi.

Filetto di pomodoro
Lavate i 700 g. di pomodori, tagliate i pomodori a filetto, fate soffriggere in un aglio in 2 cucchiai di olio evo e proseguite come riportato qui. Una volta pronto ponetelo in una terrina a raffreddare.

Farcitura:
Snocciolate le olive e tritatele con i restanti due agli e il basilico con un coltello, ponete l'uva passa in acqua ad ammollare. Tagliate il pane integrale raffermo a dadini poneteli in una terrina ripiena d'acqua per ammollarli. Strizzate bene il pane e l'uva passa, metteteli entrambi in una ciotola capiente, unite i dadini di melanzane, la polpa di pomodoro, il filetto di pomodoro raffreddato. Unite il trito di agli, basilico e olive, aggiungete i pinoli, aromatizzate con pepe nero macinato al momento e mescolate bene con le mani. Eventualmente regolate di sale. Farcite le melanzane vuote e i pomodori.

Condite con un filo di olio evo le melanzane e i pomodori e cuoceteli per circa 25/30 minuti, o fino a quando la superficie non è dorata, nel forno tradizionale. Nel microonde con la funzione crisp ci vorranno venti minuti circa.

Melanzane e pomodori gratinati

Alla prossima!
Giovanna

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

4 assaggi

  1. buonissimi, li adoro :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  2. In Liguria le verdure ripiene sono un must. Quando vi abitavo la mamma ne preparava sempre, anche lei rispettando la stagionalità della terra.
    Buonissime queste tue verdure gratinate!

    RispondiElimina
  3. Io adoro le melanzane in tutti i modi!
    Ciao che blog interessante!
    Ti seguo con molto piacere! Se ti va passa a trovarmi ho da poco aperto il mio piccolo blog e mi farebbe piacere se passassi a trovarmi!
    Ti aspetto, un abbraccio Chantal!

    RispondiElimina
  4. Faccio spesso anch'io le verdure così, la prossima volta ci aggiungo i pinoli e l'uva passa.

    RispondiElimina