Muffin ai mirtilli e provolone

By Giovanna - 23.9.19


Muffin ai mirtilli e provolone, deliziosi e versatili bocconcini.

Muffin ai mirtilli e provolone

Primo giorno d'autunno, mi sento piena di energia e carica di idee. Niente di nuovo, adoro questa stagione, la sua aria leggera e frizzante, i suoi colori forti, decisi, carichi di vigore.
Amo le temperature fresche e le giornate che mano a mano si "accorciano". Mi piace girare per i banchi del mercato e trovare nuovi prodotti, ortaggi dai colori porpora, arancione, verde carico, una tavolozza di colori e di sapori.
Le verdure autunnali hanno colori forti e sapori decisi, maturi che ricordano la terra, come i funghi, la zucca, le verze. Anche nella frutta avverto una diversità, sapori zuccherini, ma non stucchevoli, colori decisi, pennellature forti.
La cucina perde la leggerezza dell'estate e inizia ad andare verso sapori più pieni, robusti, si cominciano a privilegiare piatti caldi, lunghe cotture, minestre, zuppe.
Il forno, dopo le alte temperature estive si riaccende - non è il mio caso, lo sapete, il mio forno non conosce stagioni - per sfornare pani elaborati, muffin, cake.

Passeggiare nei boschi è incantevole, i colori accessi, i profumi dei funghi, l'aria ricca di aspettative.
Ah che gioia è l'autunno, gemme di dolcezza donate come piccole bacche, come quelle che vediamo nei boschi.
Insomma l'autunno mi piace e se non la finisco di declamarne la sua bellezza finirò con lo scrivere: "vien l'autunno sospirando, sospirando...." la filastrocca di Angiolo Silvio Novaro. 😃
Invece, l'autunno mi ricorda sempre questo bellissimo passo tratto da Camere Separate di Pier Vittorio Tondelli: "L'autunno del continente lo sta abbagliando. Tutto va verso la quiete e il silenzio. Le foreste scoppiano i colori e il sottobosco muore accendendosi di una combustione progressiva, prima il rosso, poi l'arancione, il giallo, il ruggine, il viola, il nero. Come se il vento spingesse ogni giorno nell'aria una tonalità differente e gli arbusti e le piante assorbissero, a ondate, quell'aria pigmentata."

La Cucina Autunnale & il Tè 

Finora ho parlato di verdure dai sapori decisi, frutti zuccherini, lunghe cotture e pani sfornati e....il tè? Quello c'è sempre. Nella mia cucina, come le cotture in forno è un ever green, non conosce stagioni. Lo bevo alla giusta temperatura di infusione tutti i giorni, indipendentemente dalle temperature.
Per me non vale lo stereotipo: autunno, torta di mele, plaid e tè. Ovviamente amo la torta di mele e anche il plaid, ma il tè lo abbino ad ogni pasto.

la cucina autunnale & il té

Questa premessa per dirvi di un nuovo progetto che coinvolge il mio blog, anzi i miei visto che anche la cuoca eclettica veg ci rientra e Tea & Tao, il negozio di tè carino e accogliente del quale vi avevo già parlato in altre occasioni.
Abbiamo in serbo diversi progetti da condividere, compreso un corso del quale vi parlerò a breve.
Intanto parto col raccontarvi de La Cucina Autunnale & il Tè. Forte dell'idea che il tè si beva sempre e sincera nel manifestare il mio grande apprezzamento per questa bevanda, tra una tazza di tè e l'altra è maturata quest'idea che ho proposto a Marco Albasio il gentile proprietario del negozio.
L'idea è piaciuta ed è nata questa partnership fra il mio blog e il suo negozio. Virtuale e "reale", due mondi che si incontrano intorno ad un tavolo, una tazza di tè e una serie di ricette. Di tutti i tipi. Zuppe, ravioli, cake, gnocchi, pasta, crepes, risotti, muffin.
Pietanze dolci e salate che vi accompagneranno tutti i lunedì per tutto l'autunno. Ricette che verranno abbinate e/o preparate con i tè forniti da Tea & Tao.

Inoltre per tutti i miei lettori, Tea & Tao applicherà uno sconto del 10% sull'acquisto dei tè. Bello, vero?

Io, lo dico sinceramente, sono proprio contenta di questo progetto. Da sempre abbino le pietanze sia dolci che salate al tè e mi fa piacere continuare a farlo, proponendovi i tè di Tea & Tao.

Si parte dai muffin

Comincio questa serie di ricette proponendovi i muffin. Muffin ai mirtilli e provolone.
I muffin, sebbene non facciano parte della nostra tradizione gastronomica, li amo molto e li ho "adottati". I muffin li sento miei, sarà perché sono anglosassoni e sapete quanto ami tutto ciò che è british da Jane Austen ai Beatles. 😃
Poi, i muffin sono stati i "protagonisti" del mio primo show cooking, diversi anni fa a Taste of Milan, quando ancora si faceva all'ippodromo di San Siro.
Inoltre, amo i muffin, li apprezzo per la loro versatilità e per le innumerevoli combinazioni nelle quali si possono preparare. Prima che scrivo anche l'ode al muffin mi fermo qui (oggi sono prolissa) e vi racconto la ricetta di oggi.

Dunque, avevo scritto muffin con mirtilli e provolone. I mirtilli, come tutti i frutti di bosco, mi piacciono moltissimo, sono versatili, perfetti nel dolce e nel salato. I muffin sebbene estivi, con i loro colori e il suo sapore ricordano un po' l'autunno, abbinati al provolone sono perfetti.
Perfetto è anche l'abbinamento col timo, erba aromatica che amo molto. Inoltre, invece del latte, ho preferito aggiungere il kefir.
Abbinati ad un tagliere di formaggi, un'insalata e fichi ed uva sono ideali nel menù di un brunch o di un pic nic e, perché no? nel cestino della merenda in campagna.

Come tè ho abbinato l'Earl Gray Fiore blu, ideale con gli ingredienti dei muffin.

Muffin ai mirtilli e provolone

tempo di preparazione: 15 minuti,
tempo di cottura: 25/30 minuti

ingredienti per 6 muffin:

140 g. di farina semi integrale,
120 g. di kefir,
30 g. di provolone dolce,
30 g. di mirtilli,
10 g. di lievito istantaneo,
un uovo,
un cucchiaio di olio extravergine di oliva,
le foglie di due rametti di timo,
pepe nero,
sale.

Lavate e asciugate i mirtilli. Tagliate il provolone a dadini piccoli. Setacciate la farina e il lievito in una terrina. Miscelate i liquidi in un recipiente e uniteli al mix di farina e lievito, mescolate velocemente.

Aggiungete i dadini di provolone e i mirtilli, mescolate piano per non rovinare i frutti di bosco.

Ponete la pastella in uno stampo da muffin, foderato con i pirottini.

Cuocete in forno preriscaldato a 180°. I muffin devono risultare gonfi e dorati, eventualmente fate la prova stecchino.

Sfornate, sformate e fateli raffreddare su una gratella da pasticciere.

Abbinamento col tè. Earl Gray fiori blu, i suoi sentori agrumati e di frutta lo rendono perfetto con i frutti di bosco e il formaggio.

Muffin ai mirtilli e provolone

Alla prossima!
Buona settimana
Giovanna

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

6 assaggi

  1. Qui da te si respira un'aria straordinaria... ci sono dei profumi buonissimi e colori che scaldano il cuore!
    Tanti complimenti cara Giovanna, prendo un muffin e ti lascio un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Non posso che apprezzare questa rubrica, come sai anche io ne tengo una da anni e adoro tutto ciò che ruota attorno a questo mondo!
    Bravissima amica mia! Questi muffins li proverò, mi intrigano assai....

    RispondiElimina
  3. Questi muffin li adoro.
    Buon lunedi

    RispondiElimina
  4. C'è gran fermento qui nel tuo angolino!
    Che bello :-) e mi piace moltissimo la tua collaborazione con Tea & Tao (vado subito a sbirciare il sito).
    Che scrivere di questi muffin?? Un'idea originale per un muffin salato diverso dai soliti. Mi stuzzica moltissimo.
    A presto

    RispondiElimina
  5. stuzzicante questo abbinamento dolce-salato con la frutta :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina