Piadina con pesto di rucola, crescenza e fichi

By Giovanna - 31.8.20

Piadina con pesto di rucola, crescenza e fichi

Piadina con pesto di rucola, crescenza e fichi

Dopo il nubifragio di venerdì sera, sabato mattina Milano si è svegliata in pieno autunno. Ma non l'autunno dai mille colori sgargianti, ma piuttosto in una giornata grigia e nuvolosa.
Poco male, dopo il caldo delle settimane precedenti ho accolto il fresco con immensa gioia, e quanto al grigio, beh lo amo quanto i colori. Poi, dipende dal contesto, ovvio. Così, dopo aver terminato l'ennesima rilettura lettura del libro Le bostoniane di Henry James e ancora immersa nel clima del libro, della Boston dell'epoca e delle lotte delle suffragette, mi sono immersa in un altro mood, quello autunnale.
Un mood autunnale, ma mangereccio, ovvero, fichi, funghi, uva, anche se non tutti insieme.

Con i fichi, sarà che mi piacciono molto, sarà che la loro stagione dura poco, mi sono sbizzarrita. Ho preparato un paio di insalate, ma lo sapete, amo le insalate con la frutta fresca e anche con i fichi ne ho fatte di diverse.
Oltre alle insalate, ho fatto le piadine della ricetta odierna. L'idea era di fare anche le piadine home made, ma il tempo è tiranno, specialmente se lo si utilizza per leggere i libri. 😃
Però, anche le piadine comprate presso il negozio di fiducia, integrali e fatte con olio d'oliva, erano buone.

La farcitura era golosissima: pesto di rucola con nocciole e parmigiano reggiano, rucola, crescenza, fichi e nocciole, il pesto, quello si, era home made, of course!
Il pesto, fatto in questo caso senza l'aglio e con l'aggiunta delle nocciole si abbinava alla perfezione sia con i fichi che con la crescenza. Inoltre, ho preferito utilizzare il mortaio, ho impiegato un po' di tempo in più, ma il pesto era cremoso e profumatissimo.

Abbiamo abbinato un vino bianco, il Vermentino sardo che con le sue note fruttate era perfetto sia con l'insalata che con la piadina.

Piadina con pesto di rucola, crescenza e fichi

tempo di preparazione: 20 minuti,
tempo di cottura: 6 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 piadine:

per il pesto di rucola e nocciole:

65 g. di rucola,
36 g.di parmigiano reggiano,
25 g. di nocciole tostate, preferibilmente del Piemonte,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
sale grosso,

per le piadine:

4 piadine integrali e vegetariane,
150 g. di stracchino cremoso,
50 g. di rucola,
2 fichi,
nocciole q.b..

Per il pesto: lavate e asciugate la rucola, ponetela nel mortaio con un pizzico di sale grosso e cominciate a pestare, aggiungete le nocciole, il parmigiano e continuate a pestare, le nocciole richiedono un po' di attenzione. Unite l'olio a filo e amalgamate bene. Eventualmente regolate di sale.

Spalmate su metà piadina un cucchiaino abbondante di pesto e un quarto dello stracchino e della rucola. Completate le piadine con i fichi lavati molto bene e tagliati a fettine sottili e le nocciole. 

Riscaldate le piadine in forno per far sciogliere la rucola, nel microonde con la funzione crisp ci vogliono 6 minuti, girandole un paio di volte, nel forno tradizionale 8-10 a 180° sempre girandole un paio di volte. 

Piadina con pesto di rucola, crescenza e fichi
Se vi piacciono le insalata a base di frutta, questa con le pesche, feta e cipollotti l'apprezzerete moltissimo.


Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

4 assaggi

  1. Che delizia queste piadine!!! Non sono una grande fan della rucola ma del pesto di rucola sì per cui...questa tua ricettina è, tanto per cambiare, assolutamente da provare :-D.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Che bontà questa piadina. Mi piace l'abbinamento rucola e fichi.

    RispondiElimina
  3. Già la piadina sempre una gran tentazione. Con questa farcitura super gustosa è una tentazione doppia :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Per me la piadina mi fa venire in mente serate passate in compagnia degli amici e questa tua piadina è perfetta per conquistarli con questo particolare mix di sapori . un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina