Panini integrali all'olio e con i semi

By Giovanna - 16.11.20

Panini integrali all'olio e con i semi

Panini integrali all'olio e con i semi
Amo tutte le fasi della preparazione del pane, in particolare la lievitazione. Mi piace vedere un piccolo impasto raddoppiare. Senza tralasciare il piacere del profumo che si sprigiona dal forno durante la cottura che, nonostante siano ormai molti mesi che lo preparo, ha sempre su di me una forte fascinazione, uno dei momenti che più amo è quando lo taglio e lo assaggio.
Ovviamente il pane è artigianale, quindi anche utilizzando lo stesso tipo di farina e il medesimo quantitativo di lievito e sale qualche piccola, talvolta impercettibile differenza si sente.
Ma, difficilmente uso lo stesso tipo di farina o di altri ingredienti, altrimenti che gusto c'è? 
Non so che gusto c'è a ripetere sempre le stesse ricette, ma so che gusto hanno i panini della ricetta di oggi. Decisamente deliziosi e versatili e particolarmente indicati per accogliere farciture. 

Gli ingredienti sono semplici e schietti, ovvero farina integrale, olio extravergine di oliva mediamente fruttato, semi di sesamo, semi di papavero e semi di zucca.
La tecnica è quella di Emanuel Hadjiadreo con qualche variazione rispetto ai tempi indicati nel libro. Ovvero 6 volte i giri di 8 passaggi, ma i tempi di lievitazione successivi decisamente diminuiti rispetto al pane visto che la pezzatura era diversa.
Noi li abbiamo utilizzati per colazione con confettura di fichi e miele e per pranzo con un tagliere di formaggi e il pesto di zucca. In entrambi i casi erano perfetti. 

Panini integrali all'olio e con i semi

Panini integrali all'olio e con i semi

tempo di preparazione: 15 minuti, più il tempo di lievitazione
tempo di cottura: 25 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 8 panini da 60 g. l'uno:

300 g. di farina integrale, 
2 cucchiai di olio extravergine di oliva più un po'
3 g. di lievito di birra fresco,
23 cl di acqua,
20 g. di semi di zucca,
semi di papavero,
semi di sesamo,
6 g. di sale.

Setacciate la farina e aggiungete il sale, sciogliete il lievito nell'acqua tiepida, aggiungete i 2 cucchiai d'olio evo e mescolate fino a sciogliere il lievito. Versate il mix di acqua, olio e lievito sulla farina e impastate. Coprite la ciotola con un canovaccio umido, o con la pellicola e lasciate riposare l'impasto.
Dopo 10 minuti, lasciando l'impasto nella ciotola aggiungete i semi di zucca all'impasto, tirando un lembo dell'impasto dal lato e premendolo al centro incorporate i semi. Ripetete l'operazione per altre 7 volte girando mano a mano leggermente la ciotola, in tutto dovreste impiegare 10 secondi. 

Coprite la ciotola, fate riposare per altri 10 minuti e ripetete le operazioni di girare l'impasto. Coprite ancora fate riposare per altri 10 minuti e rifate le operazioni riportate su. 
Rifate ancora 4 volte. Quindi fate lievitare per un'ora. Pesate l'impasto, suddividitelo in 8 parti da 60 g. l'uno. Ponete ogni porzione su una spianatoia cosparsa di farina, formate delle piccole sfere, ponetele su una teglia cosparsa di farina, spennellatele con olio evo, cospargetele di semi di sesamo e papavero, fate lievitare per 30 minuti.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti.
Volete "sporcarvi" ancora le mani di farina? Qui ci sono altre ricette

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

3 assaggi

  1. Ciao Giovanna!
    Io, a differenza tua, vado "a periodi" per cui se una ricetta mi piace continuo a ripeterla...non dico allo sfinimento, ma poco ci manca :-D.
    Questa ricetta è davvero molto interessante e credo che la proverò sicuramente. Mi pare, però, che tra gli ingredienti non figurino le quantità di lievito.
    Un abbraccio.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si in effetti non avevo messo il lievito, adesso ho aggiornato il post. Grazie, ricambio l'abbraccio

      Elimina
  2. Da provare mi piace questa tipologia di panini.

    RispondiElimina