Garganelli alle barbabietole con funghi e zucca

By Giovanna - 29.11.20

Garganelli alle barbabietole con funghi e zucca

Garganelli alle barbabietole con funghi e zucca
Avete mai passeggiato in un bosco di notte? Io no, però me lo immagino con un cielo blu blu e tante stelline. Il profumo dei funghi pervade l'ambiente e intorno solo silenzio e fruscio di foglie e rami di alberi.
Ovviamente sto scherzando, però, qualche domenica fa, mentre preparavo il condimento per i garganelli della ricetta di oggi, proprio al bosco mi sono ispirata.
Non che abbia pensato a qualche condimento particolare, semplicemente zucca e funghi, però, mentre stavo pulendo il radicchio, ho deciso che, visto il sapore leggermente terroso delle barbabietole, volevo un condimento che riflettesse i garganelli.
Così, via il radicchio e avanti zucca e funghi. Il resto è banale. I funghi trifolati, la zucca cotta in forno e un piatto colorato e apprezzatissimo.

L'impasto dei garganelli è simile a quello delle tagliatelle, stavolta ho messo meno barbabietole rispetto al quantitativo di farina, volevo un impasto dal colore più chiaro, quasi rosa.

Garganelli alle barbabietole con funghi e zucca

tempo di preparazione: un'ora, più il tempo di riposo della pasta
tempo di cottura: 10 minuti,
difficoltà: media,

ingredienti per 4 persone:

per l'impasto:

280 g. di farina,
100 g. di barbabietole cotte,
2 uova,
un pizzico di sale,

per il condimento:

250 g. di funghi champignon,
200 g. di zucca,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva, più un po'
un aglio,
salvia,
pepe nero,
sale.

Per la preparazione della pasta cliccate qui. Per quella dei garganelli cliccate qui.

Condimento. Funghi: tagliate la parte terminale del gambo, lavateli e tagliateli a metà, oppure i più grandi a fette.
Riscaldate una padella, aggiungete l'olio evo e l'aglio e fatelo dorare. Aggiungete i funghi, aromatizzate con un foglia di salvia spezzettata e pepe nero, regolate di sale e mescolando spesso, a fiamma medio bassa, portateli a cottura.

Zucca: tagliate la zucca a fette, lavatela, asciugatela, ponetela su una teglia ricoperta di carta forno. Spennellate ambo i lati con olio evo e cuocete per 10-12 minuti girando un paio di volte le fette di zucca, in forno preriscaldato a 180°.

Lessate i garganelli in abbondante acqua salata, saltateli nella padella con i funghi trifolati, ponetele nei piatti, aggiungete le fettine di zucca, qualche foglia di salvia, aromatizzate con pepe nero e portate in tavola.
Garganelli alle barbabietole con funghi e zucca
Ancora voglia di mettere le mani in pasta? Qui trovate altre idee

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

1 assaggi

  1. I tuoi garganelli sono sempre bellissimi, questa volta anche di barbabietola. Fantastici!

    RispondiElimina