giovedì 28 febbraio 2019

Polpettine di pane integrale con olive e pinoli


Polpettine di pane integrale con olive e pinoli e il pane raffermo diventa goloso

Polpettine-pane-integrale-con-olive-e-pinoli

In cucina non si butta mai niente, men che meno il pane raffermo. In effetti, da me, avanzano pochissime cose. Però, di tanto in tanto qualche paninetto integrale resta indietro e allora, in un attimo realizzo qualche piatto per utilizzarlo.
E di cose da fare col pane raffermo ce ne sono davvero tante. Dai dolci, alle zuppe, alle farciture delle verdure, carciofi in primis, fino alle polpettine, della ricetta di oggi.


Polpettine-pane-integrale-con-olive-e-pinoli

Preparate per smaltire qualche panino in eccesso, a me e a mio marito sono piaciute tantissimo. Chissà perché poi. Forse perché non le facevo da tantissimo tempo, oppure per l'utilizzo del pane integrale, visto che da un bel po' mangiamo solo farine integrali.
Ripeto, chissà, però le abbiamo apprezzate così tanto, che, quando poco prima di Natale ho organizzato un brunch, tra tante pietanze, come i muffin al pecorino al pepe, la focaccia al rosmarino, vari tipi di hummus, i cake alle clementine e così via, ho preparato le polpettine di pane.
Un bel po' di polpettine che sono andate a ruba. Le ho offerte caldissime, appena sfornate, abbinate ad una fresca insalata e una salsa allo yogurt e in un lampo sono finite. Salsa allo yogurt e insalata compresa. Con mia grande, grandissima gioia, of course!

Polpettine di pane integrale con olive e pinoli

ingredienti per 12 persone:

360 g. di pane raffermo,
35 g. di olive nere di Gaeta,
30 g. di uvetta,
28 g. di parmigiano reggiano,
20 g. di pinoli,
2 uova,
olio extravergine di oliva,
pepe nero,
noce moscata,
sale,

per completare:
sale grosso,
pepe nero.
Tagliate a tocchetti il pane e ammollatelo in acqua. Tostate i pinoli in una padella molto calda. Snocciolate le olive e tritatele grossolanamente. Ammollate l’uvetta e strizzatela. Strizzate il pane, ponetelo in una terrina, aggiungete i pinoli, le olive, l’uvetta ammollata, il parmigiano reggiano e le uova sbattute, aromatizzate con noce moscata grattugiata al momento e pepe nero macinato al momento. Salate e amalgamate bene gli ingredienti.
L’impasto deve risultare denso. Lasciate riposare per circa mezz’ora in modo da insaporire e amalgamare gli ingredienti.
Formate delle polpettine delle dimensioni di una noce e cuocetele in un filo di olio extravergine in padella. Servitele caldissime con sale grosso pestato a mortaio e pepe nero macinato al momento.

Polpettine-pane-integrale-con-olive-e-pinoli

7 commenti:

  1. non ho mai usato il pane integrale nelle polpettine, grazie per la buona idea! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Sono un'amante delle polpette e queste sono una vera delizia.

    RispondiElimina
  3. ...voglio provarle, mi mancano ;)
    Queste tue devono essere super!
    bacione amica :)

    RispondiElimina
  4. mi piacciono queste ricette di "riciclo" e poi le polpette sono sempre così sfiziose e gustose, di qualunque tipo. un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Davver una grande idea questa ricetta , assolutamente da provare . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  6. deliziose queste polpettine!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
  7. Mia nonna faceva un po' pane un po' carne residua del brodo. Sfiziosa la tua versione con le olive

    RispondiElimina