Gnocchi di patate con taleggio e radicchio

By Giovanna - 10.2.20

Gnocchi di patate con taleggio e radicchio, golosi e semplici da fare

Gnocchi di patate con taleggio e radicchio

Sono andata a fare la spesa con le idee chiare: molta verdura e frutta per preparare cose poco impegnative, avevo un sacco di impegni e non volevo passare la domenica a cucinare.
Invece, mentre andavo al mercato ho pensato che era tanto tempo che non facevo gli gnocchi e oplà, mi è venuta voglia. Di mangiarli, di farli. Insomma li volevo. Okkei, ho pensato, li faccio con taleggio e radicchio, un sugo velocissimo, così devo fare solo gli gnocchi.
Solo.

Una domenica piena di cose da fare

Però, con un bel sottofondo british David Bowie con The Man Who Sold The World prima e Brian Eno con Before and After Science dopo, il tempo è volato davvero velocemente.
In pomeriggio, con mio marito sono andata a vedere la mostra di Emilio Vedova a palazzo Reale. Un pittore che conosco pochissimo e del quale volevo vedere qualche suo quadro. Una lunga passeggiata per vedere i prossimi concerti del Dal Verme e per smaltire gnocchi....e cioccolata calda presa nel negozio storico e casa.
Okkei, prima che passo a raccontarvi anche cosa ho fatto il lunedì - ho lavorato, e molto 😃 - vi parlo di questi gnocchi.

Sono andata sul classico e li ho preparati con le patate calibrando il quantitativo di farina per ottenere gnocchi che si fondevano, ma non si disfacevano all'assaggio. Per il sugo ho utilizzato due ingredienti che amo molto, il radicchio e il formaggio Taleggio.
Di quanto ami il radicchio e bla, bla, bla ho già scritto a lungo. A questo bellissimo e delizioso ortaggio ho dedicato anche un intero post.

Come tutti i formaggi, mi piace molto anche il Taleggio, adoro i suoi sentori aciduli, la pasta morbida e saporita. Lo mangiamo molto in purezza, ci piace abbinato a frutta ed insalate. Lo prediligiamo anche nei risotti, piatto che quest'inverno è molto presente nel blog.
In questo caso il Taleggio è entrato nel sugo con il radicchio, un sugo semplice, realizzato con scalogno dorato in padella con erbe aromatiche, radicchio e per finire mantecatura col Taleggio.


Gnocchi di patate con taleggio e radicchio

tempo di preparazione: un'ora,
tempo di cottura: 15 minuti, più il tempo di cottura delle patate
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 persone:

600 g. di patate a pasta gialla,
140 g. di farina,
150 g. di radicchio tardivo,
80 g. di formaggio Taleggio,
80 g. di scalogno,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
salvia q.b.,
rosmarino q.b.,
noce moscata,
pepe nero,
sale.

Partite dalla preparazione degli gnocchi. Lessate le patate, pelatele, passatele allo schiacciapatate. Aggiungete la farina, regolate il quantitativo anche a seconda della tipologia di patate, regolate di sale e aromatizzate con noce moscata.
Impastate bene, quindi prelevate un pezzo di impasto, formate dei rotolini, tagliateli ad un cm di distanza, poneteli su un canovaccio infarinato.
Tagliate a fettine sottilissime lo scalogno, ponetelo in una padella calda, aggiungete l'olio evo, una foglia di salvia e un rametto di rosmarino, fate dorare lo scalogno, quindi aggiungete il radicchio precedentemente tagliato a listarelle e lavato. Regolate di sale, aromatizzate con pepe nero e, nel frattempo che il radicchio sia pronto, lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata.
Poneteli nella padella mano a mano che salgono in superficie.
Aggiungete il Taleggio tagliato a dadini sottili, fate sciogliere il formaggio e servite subito aromatizzando ancora con pepe nero.

Gnocchi di patate con taleggio e radicchio

Alla prossima, buona settimana

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

4 assaggi

  1. Un insieme di sapori che si fondono alla perfezione per ottenere un primo piatto fantastico!
    Complimenti cara

    RispondiElimina
  2. Che delizia questi gnocchi. Mi hai fatto venire una voglia!

    RispondiElimina
  3. non so può resistere alla tentazione degli gnocchi, me che mai con un condimento così gustoso. un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Non posso non amare il taleggio, sono nata nel luogo di produzione e ce ne sono infiniti, magri, grassi, stagionati giovani, li amo tutti! E con il radicchio e gli gnocchi faccio festa! Baci

    RispondiElimina