Cavolo cappuccio stufato con le mele

By Giovanna - 27.2.20

Cavolo cappuccio stufato con le mele, saporito e salutare

Cavolo cappuccio stufato con le mele

Colori forti, cupi, autunnali, quasi novembrini, direi. Colori che - forse - stridono con queste giornate che sebbene di fine febbraio, da un bel po' di settimane fanno pensare quasi alla primavera.
Eppure, siamo ancora in inverno e il cavolo cappuccio è un ortaggio di stagione.
Un magnifico ortaggio, visto il gran numero di proprietà benefiche che può vantare. Il cavolo cappuccio, infatti appartiene alla famiglia delle crucifere ed è una delle tante varietà di cavolo. Come tutte le crucifere possiede proprietà antinfiamatorie, antiossidanti, antitumorali.
E' ricco di fibre, vitamine e ferro. Inoltre è povero di grassi, ma ricco di grassi buoni come l'omega 3 e l'omega 6.

Considerato che è anche molto buono è sulla mia tavola dall'autunno alla fine dell'inverno, come il radicchio e altre verdure stagionali. Lo preparo frequentemente all'insalata, affettato sottilmente e condito con una vinaigrette preparata con olio extravergine di oliva, un pizzico di semi di cumino, un paio di chiodi di garofano e bacche di ginepro pestate, un filo di aceto di vino e sale.
Al cavolo cappuccio affettato sottilmente aggiungo un paio di mele tagliate a fette sottili e non pelate, mescolo delicatamente e abbinato con pane tostato è davvero goloso.

Una calda zuppiera in una fredda serata invernale

Però, in quelle serate invernali fredde, umide, nelle quali un'insalata fa venire freddo solo a vederla, è davvero necessario portare in tavola qualcosa di caldo.
Una zuppiera fumante piena di cose buone e salutari fa bene all'anima e al corpo. Il cavolo cappuccio stufato con le mele è perfetto. Spesso lo mangiamo accompagnato da pane tostato al forno e qualche formaggio stagionato. Il cavolo cappuccio regge molto bene i formaggi stagionati.
Più frequentemente lo consumiamo semplicemente con pane tostato al forno e condito con un filo d'olio extravergine di oliva, pepe nero e sale, goloso e saziante, molto saziante.
E' perfetto abbinato a tè nero cinese molto forte come il Lapsang Souchong.


Cavolo cappuccio stufato con le mele

tempo di preparazione: 20 minuti,
tempo di cottura: 15 minuti,
difficoltà: facilissimo,

ingredienti per 4 persone:

750 g. di cavolo cappuccio viola,
una mela annurca,
100 g. di cipolla dorata,
un paio di bacche di ginepro,
un paio di chiodi di garofano,
tre cucchiai di olio extravergine di oliva,
pepe nero,
sale.
Per prima cosa affettate sottilmente la cipolla, lavate la mela, asciugatela, privatela del torsolo e, senza pelarla tagliatela a fettine sottili, affettate sottilmente anche la cipolla. Ponete entrambi in una casseruola calda, aggiungete l'olio evo i chiodi di garogfano e le bacche di ginepro pestate finemente e fate dorare la cipolla e appassire la mela.
Tagliate a listarelle sottili il cavolo cappuccio, lavatelo bene e ponetelo nella casseruola. Regolate di sale e aromatizzate col pepe nero.
Chiudete col coperchio in modo che il cavolo si cuocia lentamente, utilizzando soltanto l'acqua che contiene. In questo modo il cavolo non perde sostanze nutritive e mantiene una consistenza croccante, molto piacevole.

Cavolo cappuccio stufato con le mele

Se, come me amate i piatti healthy, qui c'è un menù golosissimo.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

2 assaggi

  1. E' un abbinamento che mi piace molto, e faccio spesso.

    RispondiElimina
  2. mi piace tantissimo l'abbinamento della mela con il cavolo cappuccio. stuzzicante l'idea delle bacche di ginepro :) un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina