Tagliatelle alle barbabietole con scalogni e burrata

By Giovanna - 15.10.20

Tagliatelle alle barbabietole con scalogni e burrata

Tagliatelle alle barbabietole con scalogni e burrata
Okkei, parto velocemente dicendo che la spinta a preparare le tagliatelle con le barbabietole è stata data dal colore. Mi piaceva tanto l'idea di realizzare e fotografare qualcosa di rosa, qualcosa ottenuto naturalmente senza coloranti, et voilà le tagliatelle.
In effetti, una volta stabilite la giusta proporzione tra farina, uova e barbabietola, l'et voilà è assolutamente realistico. Ovvero frullata la barbabietola con le uova e aggiunto il tutto alla farina si procede velocemente.
Meno velocemente, invece, si procede  se si decide, come ho fatto io, di partire dalla cottura delle barbabietole.
Ogni volta che le faccio, mi stupisco sempre dei tempi di cottura geologici. Però, se devo utilizzarle in una preparazione specifica, le preparo, come ho fatto in questo caso, il giorno precedente.
Lo so, lo so, posso anche comprarle già cotte, ma preferisco cuocerle io, che dire, manie da perfezionista. 😃

Il condimento, invece, è stato velocissimo da fare, ovvero scalogni appassiti nell'olio con salvia e timo e burrata e stracciatella messi a crudo. Un piatto da leccarsi i baffi a detta dei miei commensali.
Piatto preparato domenica, giorno nel quale mi piace preparare la pasta all'uovo, avere ritmi tranquilli, cucinare con calma, ascoltando con attenzione il cd scelto con cura.
Mi piace, terminata una fase di preparazione, che so in questo caso aver steso la pasta e ricavato le tagliatelle, preparare il tè e berlo scambiando due chiacchiere con mio marito, cose così, semplici.

Okkei, prima ce vi racconto anche il tè che ho bevuto e il cd che ho scelto (Heroes di David Bowie) scrivo la ricetta.

Tagliatelle alle barbabietole con scalogni e burrata

tempo di preparazione: un'ora
tempo di cottura: 5 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 persone:

per la pasta:

240 g. di farina semi integrale 1,
80 g. di barbabietola cotta,
2 uova,

per il condimento: 

80 g. di scalogni,
4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
burrata q.b.,
8 noci fresche,
foglie di timo e salvia,
pepe nero,
sale.

Per le tagliatelle:

Su una spianatoia fate la fontana con la farina. Frullate la barbabietola tagliata grossolanamente con le uova e ponete il mix al centro. Impastate fino ad amalgamare bene la farina con uova e barbabietole, quindi, lasciatelo riposare almeno un'ora nella pellicola. 

Tirate la sfoglia e ricavate le tagliatelle.
Tagliate a fettine sottilissime lo scalogno, ponetelo in una padella calda con l'olio evo e fatelo appassire. Aggiungete un paio di foglie di salvia e le foglie di un rametto di timo. 
Lessate in abbondante acqua salata le tagliatelle, occorreranno pochi minuti. Appena pronte ponete le tagliatelle nella padella, aromatizzatele col pepe e saltatele nell'intingolo di scalogni ed erbe aromatiche, in modo da condirle bene. 
Distribuitele nei piatti, completate con la burrata e qualche foglia di salvia e portate in tavola. 
Tagliatelle alle barbabietole con scalogni e burrata
Altro piatti a base di tagliatelle? Eccolo qui.
Qualche idea per un menù a tutto relax, qui ci sono ricette e spunti.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

2 assaggi

  1. Non ho mai provato la pasta con la barbabietola. Sono molto curiosa di provarla.

    RispondiElimina
  2. Che colore meraviglioso, devono essere fantastiche!

    RispondiElimina