Panini al latte alla cannella

By Giovanna - 20.12.19

Panini al latte alla cannella e uva passa, golosi e versatili

Panini al latte alla cannella

Mettere le mani in pasta per me è talmente appagante da non aver bisogno di motivi precisi. Però, come ho scritto qualche post fa, ho organizzato per una mia amica un brunch, occupandomi di tutto, anche del menù.

Le ho proposto due tipi di pane al latte, ovvero i panini brioche all'olio evo e i panini al latte alla cannella.
Entrambi adatti per un brunch natalizio, molto indicati con i formaggi.
I panini alla cannella e uva passa si abbinano benissimo a formaggi freschi e agli erborinati. Sono perfetti con le insalate con il radicchio, cicorini.

Pasta brioche soffice e golosa con olio extravergine di oliva

I panini sono stati molto apprezzati anche per la prima colazione, spalmati con confetture e marmellate, nonché per una colazione speciale della quale vi parlerò a breve su la cuoca eclettica veg.
Ma basta con le ciance che il tempo passa, Natale arriva e bisogna fare tante cose. La prima, sicuramente, raccontarvi questa ricetta.
I panini sono realizzati con pasta brioche, come questi presentati qualche tempo fa. Come ho già scritto, gli ingredienti più importanti della pasta brioche, sono le uova e il burro che concorrono alla morbidezza e al gusto del risultato finale.
Nel corso del tempo, consumando sempre meno burro, l'ho sostituito con l'olio evo. Anche nella pasta brioche. Le brioche sono comunque morbide e saporite.

Nell'impasto ho aggiunto la cannella che ha dato, ovviamente un sapore delizioso ai panini. Adoro l'uva passa, la mangio anche come spuntino di metà mattina, quindi l'ho inserita nei panini. Erano davvero buonissimi, soffici, profumatissimi e con l'uvetta.
Sono stati apprezzati da tutti, da mio marito, dalla mia amica e i suoi ospiti. Io li ho inseriti fra i pani da fare per Natale.

Quando pubblico ricette di pane scrivo sempre che il tè dev'essere scelto in base a come il pane viene consumato (insalate, formaggi, confetture, mieli e così via).
In questo caso visto che i panini sono ottimi anche consumati da soli suggerisco di abbinare il tè nero Grand Keemun, che sorso dopo sorso esalta le note della cannella.
Idee per il menù di Natale e una speciale colazione? Qui!!!


Panini al latte alla cannella

tempo di preparazione: 30 minuti,
tempo di cottura: 25 minuti,
difficoltà: media

ingredienti per 20 panini da 50 g. cadauno

600 g. di farina multicereali,
250 g. di latte intero, più un po'
70 g. di uva passa,
60 g. di olio extravergine di oliva,
2 uova,
8 g. di zucchero di canna,
20 g. di lievito di birra,
4 cucchiaini di cannella,
semi di sesamo q.b.,
15 g. di sale.

Fate intiepidire il latte, mescolatevi il sale, lo zucchero, l'olio evo, le uova e il lievito. Ponete il mix di liquidi sulla farina e la cannella precedentemente setacciate, aggiungete l'uva passa precedentemente ammollata e impastate lavorando finché l'impasto sarà liscio.
Fatene una palla ponetelo in una terrina, coprite con un canovaccio e lasciatelo lievitare coperta finché raddoppierà di volume. Quindi, lavoratelo brevemente su una spianatoia leggermente infarinata e dividetelo in 20 sfere, formate dei panini posateli su una placca ricoperta di carta forno.
Pennellate la parte superiore dei panini con il latte, ricopriteli con i semi di sesamo, fatele lievitare ancora per 15, quindi infornatele in forno preriscaldato a 200° per 5 minuti, quindi abbassatelo a 180° e fate cuocere per altri 20 minuti.

Panini al latte alla cannella

Alla prossima! Buon fine settimana 🌲

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

4 assaggi

  1. Le cose più belle della vita non si trovano sotto l’albero, ma nelle persone che ti stanno vicino nei momenti speciali.
    Buon Natale!

    RispondiElimina
  2. Immagino il profumo di questi panini, delizioso!

    RispondiElimina
  3. Un passaggio veloce, prima della maratona culinaria che mi aspetta domani, per augurare a te ed ai tuoi cari un sereno Natale colmo di gioia, risate e tanto buon cibo!
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  4. La ricette con la cannella mi ricordano lo spirito natalizio, una preparazione molto interessante

    RispondiElimina