Gnocchi di ricotta e spinaci

By Giovanna - 28.4.20

Gnocchi di ricotta e spinaci, golosi e leggeri

Gnocchi di ricotta e spinaci

Nei primi giorni di quarantena, io e mio marito abbiamo fatto una spesa super studiata e super organizzata. Verdura e frutta fresca in quantità leggermente superiori al solito. Nella scelta ho privilegiato ortaggi come le carote che hanno una buona durata nel frigo e sono un jolly per la preparazione di verdure e legumi.
Poche insalate, in frigorifero durano pochissimo e il deterioramento comporta un calo di sali minerali e vitamine.

Il vero jolly sono stati i surgelati, anche questi presi nella giusta quantità. Un paio di sacchetti di spinaci surgelati, si sono rivelati preziosi per la preparazione di minestre, risotti e per gli gnocchi della ricetta di oggi.
Una ricetta del buonumore, visto che in quei primi giorni di quarantena le certezze erano poche e i timori moltissimi.

Un piatto della tradizione, una ricetta che preparo spesso, facendo ogni volta qualche variazione sia nell'impasto degli gnocchi che del condimento. Variazioni determinate da quello che ho in dispensa o, come in questo caso, dalla voglia di inserire un ingrediente che mi piace molto, ovvero i funghi porcini secchi.
I porcini secchi oltre a dare sapore e sprint al piatto, sono un vero concentrato di benessere.
Il condimento è stato molto semplice, cipollotti saltati in padella e nocciole.

Come tè ho abbinato il Grand Keemun, un nero cinese dalle note tostate perfette col piatto.

Gnocchi di ricotta e spinaci

tempo di preparazione: un'ora,
tempo di cottura: 10 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 persone:

250 g. di ricotta di pecora,
180 g. di farina semi integrale 1,
120 g. di spinaci surgelati,
80 g. di cipollotti,
20 g. di nocciole,
6 cucchiai di parmigiano reggiano,
2 g. di funghi porcini secchi,
un uovo,
olio extravergine di oliva,
pepe nero,
sale.

Ammollate i funghi secchi come da istruzioni riportate sulla confezione. Tritate i funghi ammollati e leggermente strizzati, tritate 50 g. di cipollotti, poneteli in una padella calda con 2 cucchiai di olio evo. Fate dorare i cipollotti, aggiungete gli spinaci. Regolate di sale, aromatizzate col pepe nero e cuocete fino a quando gli spinaci sono morbidi e densi.

Fate raffreddare, intanto ponete in una terrina la ricotta, la farina, il parmigiano. Frullate gli spinaci con l'uovo e aggiungeteli alla ricotta e proseguite come riportato qui.

Tritate il restante cipollotto, ponetelo in una padella calda con 2 cucchiai di olio, fate dorare il cipollotto.

Lessate gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata, e mano a mano che affiorano in superficie tirateli su e poneteli nell'intingolo di cipollotti, aggiungete le nocciole tritate, aromatizzate con pepe nero e portate subito in tavola.


Il buonumore è proseguito con le tortine limone e mandorle

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

1 assaggi