Crepes con robiola e asparagi

By Giovanna - 1.5.20

Crepes con robiola e asparagi, delicate e golose

Crepes con robiola e asparagi

Una mattinata in cucina. Una piacevole e laboriosa mattinata in cucina. Passata in un lampo. Un caffè, un tè, un intero CD ascoltato, poi un altro, un altro tè e intanto, trita, sminuzza, affetta, mescola, oplà la crepe è girata, oplà ancora un giro, un mestolino di pastella ancora e ancora un altro giro.
Insomma, fare le crepes è facilissimo, preparare la farcitura richiede poco tempo. L'unica cosa è che occorre un bel po' di tempo per la realizzazione delle crepes.
Però, con la giusta musica, le ore scorrono veloci e anche piacevoli. In questo caso, nessuna atmosfera british. Ho messo nel lettore un CD di Benny Goodman e tra "Sing Sing Sing", "Stompin at the Savoy" e "Don't be that way" solo per citarne alcuni, mi son trovate le crepes pronte.
O quasi, adesso non esageriamo. 😃

Crepes deliziose, apprezzatissime da mio marito. Anche da me, of course. La farcitgura era leggera, leggera e molto, molto golosa. Robiola di capra, asparagi, qualche foglia di basilico. Per dare carattere alla farcitura, gli asparagi dopo averli lessati per pochissimi minuti in abbondante acqua bollente salata, li ho saltati in padella con aglio e cipollotti. Dopo averli fatti raffreddare li ho frullati, aggiungendo anche l'aglio. Le punte le ho lessate a parte per un paio di minuti e le ho usate essenzialmente come decorazione.
Per gratinarle, ho fatto una crema con caciocavallo affumicato, latte e pepe.

Ho abbinato il tè verde giapponese Gyokuro, pregiatissimo, dalle note fresche, era perfetto con le crepes. Questo tè lo amo molto, tantissimi anni fa, realizzai anche un risotto, utilizzando le foglie come "erbette" e l'infuso per cuocere il tè.
Mio marito, pur amando il tè e gradendone una tazza ha preferito un vino bianco, ovvero il Pigato ligure.


Crepes con robiola e asparagi

tempo di preparazione: un'ora e mezza, più il riposo delle crepes
tempo di cottura: 15 minuti, più il tempo di cottura delle crepes
difficoltà: facile,

125 g. di farina,
250 g. di latte,
250 g. di asparagi,
100 g. di robiola,
25 g. di caciocavallo affumicato,
25 g. di cipollotti,
un aglio,
6 foglia di basilico,
2 uova,
22 g. di latte,
2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
noce moscata,
pepe nero,
sale.

Per la preparazione delle crepes cliccate qui.

Mentre la pastella riposa, preparate la farcitura. Pelate gli asparagi, lavateli, tagliateli a rondelle e tenete da parte le punte. Lessateli in acqua bollente salata per 4-5 minuti. Intanto, tagliate a rondelle sottili il cipollotto e ponetelo in una casseruola calda, aggiungete l'olio evo e l'aglio, fate dorare e unite gli asparagi. Eventualmente, aggiungete un mestolino di acqua di cottura e fate cuocere per 3-4 minuti.

Ponete in un recipiente, compreso il sughetto di cottura e l'aglio, a raffreddare. Poi, ponetelo nel frullatore, aggiungete la robiola e le foglie di basilico, frullate fino ad amalgamare bene.

Per la cottura delle crepes cliccate ancora qui. Una volta pronte, farcitele con la crema di robiola e asparagi. Chiudetele, dandogli al forma che preferite e ponetele in una teglia.

Grattugiate il caciocavallo, aggiungete il latte e il pepe, mescolate bene e nappate le crepes con questa crema. Gratinate in forno per 15 minuti.

Nel frattempo lessate le punte degli asparagi per un minuto in acqua bollente salata. Ponetele in acqua fredda per fermare la cottura e fissare il colore.

Ponetele a mo' di decorazione.

Crepes con robiola e asparagi

Qui, trovate tante idee per piatti che "profumano" di primavera.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

1 assaggi