Pane a cassetta al basilico

By Giovanna - 12.9.20

Pane a cassetta al basilico

Pane a cassetta al basilico
Ho scelto con attenzione il cd da ascoltare, The man who sold the world di David Bowie era perfetto. Mi avrebbe tenuto compagnia e la chitarra di Mick Ronson mi avrebbe dato la carica.
Con accuratezza ho scelto le foglie di basilico. Le volevo piccine e perfette, dovevano dare al massimo il loro delizioso profumo.
Il resto è talmente semplice e consueto che avrei potuto farlo ad occhi chiusi. Ovvero pesare acqua, farina, lievito e sale.
Ho sempre fatto tantissimo pane, ma dalla fine dello scorso inverno, quando ho cominciato a fare il pane tutti i giorni, per motivi ben noti, non ho smesso.

Ho continuato per amore, per passione, per piacere. Poi, ho elaborato diverse forme e tipologie di pani per piacere. Impasto con gioia e con gioia ho elaborato la ricetta di questo pane al basilico. Profumatissimo perfetto per la festa di Isabella. Ne ho preparati un bel po' nella cucina di Mati.
Una parte l'ho utilizzata per farne dei sandwich. Semplici, tesi a far risaltare la bontà della materia prima.Il pane l'ho fatto e rifatto. In estate è stato apprezzato da tutti. Perfetto anche con qualche pomodorino e un filo d'olio.
Aggiungo che questo pane è perfetto con tutti i latticini, con i formaggi freschi e con quelli spalmabili.

Pane a cassetta al basilico

tempo di preparazione: 15 minuti, più il tempo di lievitazione
tempo di cottura: 35 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per un pane a cassetta:

300 g. di farina semi integrale 1,
20 g. di foglie di basilico,
3 g. di lievito di birra fresco,
semi di sesamo e papavero,
20 cl di acqua,
6 g. di sale.

Lavate bene le foglie di basilico e ponetele nel bicchiere del frullatore con 10 cl di acqua. Frullate, fino a quando tutte le foglie risultano ben tritate. Intiepidite la restante acqua, aggiungete l'acqua al basilico e il lievito e scioglietelo. Setacciate la farina in una ciotola capiente, aggiungete il sale e unite l'acqua col lievito. Mescolate, fino a formare un impasto. Coprite la ciotola con un canovaccio umido e lasciate riposare l'impasto.
Dopo 10 minuti, lasciando l'impasto nella ciotola, tirate una parte dell'impasto dal lato e premetelo al centro. Girate leggermente la ciotola e ripetete l'operazione con un'altra porzione di impasto. Ripetete altre 8 volte. L'intero processo dovrebbe durare 10 secondi e l'impasto dovrebbe iniziare a fare resistenza.

Coprite con la ciotola, fate riposare per 10 minuti e ripetete l'operazione. A questo punto l'impasto dovrebbe fare una resistenza decisa.
Avendo cura di coprire ancora la ciotola, fate riposare ancora 10 minuti e poi ripetete ancora l'operazione di lavorazione dell'impasto. A questo punto l'impasto dovrebbe risultare liscio.
Coprite, fate riposare per 10 minuti e lavorate ancora. Coprite ancora e fate riposare per un'ora. Ripetete complessivamente l'operazione 5 volte.
Poi, coprite ancora e fate riposare per un'ora.

Dopo un'ora, lavorate brevemente l'impasto, ponetelo su un tagliere e dategli una forma rettangolare, quindi ponetelo in uno stampo per pane a cassetta che avrete, preventivamente oliato.

Cospargete il pane con semi di sesamo e papavero, quindi copritelo ancora con un canovaccio umido e fate lievitare ancora per 55 minuti.

Cuocete in forno preriscaldato a 220° per 35 minuti.

Sfornatelo, sformatelo e fatelo raffreddare su una gratella da pasticciere. 
Consigli su come organizzare un pranzo goloso e con piatti che si preparano velocemente o in anticipo? Qui trovate molte idee

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

0 assaggi