Tramezzini con robiola e pomodori secchi

By Giovanna - 21.9.20

Tramezzini con robiola e pomodori secchi

Tramezzini con robiola e pomodori secchi
Sabato mattina mi sono svegliata proprio di buonumore, non che gli altri giorni non lo sia, ma sabato lo ero particolarmente. Sarà stata l'aria frescolina e dai vaghi sentori autunnali, sarà stato che avevo un fine settimana tutto per me, mah chissà, ero proprio contenta.
Dopo una colazione dai ritmi slow e healthy, con mio marito sono andata prima in libreria, dove volevamo acquistare alcuni cd.
Dei cd ne abbiamo trovato solo uno, così, abbiamo deciso di fare un lunghissimo giro, fino ad arrivare ad una libreria che vende libri e cd usati.

Un sabato di settembre

In passato ci passavamo tanto tempo, la scelta è vasta e scovare qualche chicca tra libri e cd è una cosa che piace ad entrambi. Ma anche senza scovare chicche è comunque piacevole girare tra i libri, vedere le vecchie copertine degli LP, anzi, è proprio bello vedere gli LP. 😃
Anche qui non abbiamo trovato ciò che cercavamo, poco male, andare in libreria è sempre bello.
Era abbastanza presto, la spesa era stata fatta e abbiamo deciso di continuare il giretto, un caffè in un bar mentre sfogliavamo il quotidiano comprato all'edicola attigua.
Tra la lettura di un articolo e l'altro si è fatta ora di pranzo e abbiamo deciso di rimanere in zona e mangiare qualcosa. Insalata, bruschette e un dolcetto, altra scorsa al giornale, io e mio marito commentavamo le notizie che leggevamo, ancora un caffè e passeggiata per il corso.

Per cena, oltre alla frutta fresca, ho pensato di riproporre i tramezzini con crema di robiola, pomodori secchi e basilico.
Preparati per la festa a tema di Isabella, la figlia di una mia cara amica, li ho proposti più e più volte nel corso dell'ormai, scorsa estate.
Semplici e golosi, sono anche pratici. Si preparano col pane a cassetta, che da tanto faccio abitualmente. La farcitura si prepara in un istante, robiola, pomodori secchi sott'olio e basilico.
I pomodori secchi li acquisto, sott'olio poi, li faccio alla bisogna. La crema di robiola può stare in frigo, chiusa in un contenitore ermetico per un paio di giorni.
L'unica accortezza è farcire i tramezzini prima di portarli in tavola, in questo modo il pane si mantiene fresco e friabile. Il pane al basilico può essere sostit,uito dal pane comune.
Un calice di vino bianco, il Pigato ligure accompagna bene questi tramezzini.

Tramezzini con robiola e pomodori secchi

tempo di preparazione: 15 minuti,
tempo di cottura: nessuno,
difficoltà: facilissima,

ingredienti per 4 tramezzini: 

200 g. di robiola fresca, 
23,5 g. di pomodori secchi,
5 g. di basilico, 
3 cucchiai di olio extravergine di oliva mediamente fruttato,
pepe nero.

Tagliate a striscioline sottili i pomodori secchi e poneteli in una piccola terrina con i tre cucchiai di olio evo mediamente fruttato e fate riposare per un'ora. 

Ponete nel bicchiere del frullatore 100 g. di robiola e i pomodori secchi compreso l'olio e frullate fino ad ottenere una crema omogenea. Aromatizzate con pepe nero e tenete da parte al fresco. 

Lavate, asciugate le foglie di basilico e ponetele nel bicchiere del frullatore con la restante robiola e il basilico e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.

Poco prima di portare in tavola spalmate 4 fette di pane con la crema al basilico, coprite ogni fetta con un'altra fetta di pane, quindi spalmate questo secondo strato con la crema ai pomodori secchi, coprite con le restanti fette di pane. 

Con un coltello affilato tagliate a metà di tramezzini e portate subito in tavola. 
Tramezzini con robiola e pomodori secchi
Altre ricette al basilico le trovate qui.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

2 assaggi

  1. Ciao Giovanna sono assolutamente deliziosi i tuoi tramezzini , il pane in cassetta fatto in casa e poi farciti con quel delizioso ripieno , complimenti cara . Un abbraccio, buona giornata, Daniela.

    RispondiElimina
  2. Mi stuzzicano molto questi tramezzini; ancora di più il pane a cassetta al basilico.

    RispondiElimina