Tagliatelle con funghi e crema di parmigiano

By Giovanna - 5.10.20

Tagliatelle con funghi e crema di parmigiano

Tagliatelle con funghi e crema di parmigiano
Sarà che quando ho preparato queste tagliatelle, un temporale imperversava su Milano, quei temporali che ti fanno pensare subito ad una tana, ho pensato proprio ad un rifugio. Magari un posticino caldo e accogliente dove mangiare qualcosa di caldo e buono per ripararsi dalla pioggia.
Ovvero, quelle piccole trattorie o osterie, con un arredamento vintage, un po' shabby chic, semplice, ma al contempo curato. Quelle trattorie che raccontano una storia. La storia del locale, la storia delle ricette che sanno di antico e di buono. Ricette che si tramandano di generazione in generazione, memoria della nostra cultura gastronomica e delle nostre eccellenze territoriali.
Il temporale imperversava e dopo aver tirato la sfoglia (a mano) e ricavato anche le tagliatelle, anche queste a mano, ho iniziato a pulire i funghi e continuato a pensare all'osteria-tana.

In effetti, per piacere e per lavoro ho mangiato in tantissimi ristoranti, anche stellati, però talvolta, sebbene il servizio sia impeccabile e il cibo eccezionale, l'ambiente non ti comunica calore, ma un senso di freddezza, di cortese, impeccabile freddezza.
Sia chiaro preferisco un ambiente freddo con cibo eccellente che il contrario, però, è in un locale, piccolo, carino che mi piace festeggiare una ricorrenza o trascorrere una serata con gli amici.
Tra un pensiero e l'altro e l'intero Stage di David Bowie, ho terminato di preparare il sugo, ho lessato e condito le tagliatelle e, con mio marito ho cenato nella tana che più amo, ovvero la mia casa.

Cena nell'intimità della propria casa

Le tagliatelle sono state apprezzatissime e le racconto anche a voi. Tagliatelle fatte con farina semi integrale 1 e farina integrale, condite con funghi champignon trifolati e una cremina realizzata con parmigiano reggiano e pepe.
Parmigiano reggiano stagionato oltre 30 mesi e in quantità tale da rendere cremoso il piatto e dare il suo apporto in termini di gusto, senza, però, coprire il sapore dei funghi. Lo sapete nei piatti mi piace che gli ingredienti insieme formino un'armonia di sapori e, per fare questo, è necessario tarare bene la quantità.
Una ricetta, forse, un po' lunga, ma a parte l'accorgimento della cremina, facilissimo.

Tagliatelle con funghi e crema di parmigiano

tempo di preparazione: un'ora minuti, più il tempo di riposo della pasta
tempo di cottura: 15 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 persone:

per la pasta:

200 g. di farina 1,
2 uova,
noce moscata,

per il condimento:

320 g. di funghi champignon coltivati,
80 g. di parmigiano reggiano stagionato >30 mesi
un aglio,
salvia fresca,
6 cucchiai di olio extravergine di oliva,
pepe nero,
sale.

Per la preparazione della pasta cliccate qui. Terminato il riposo, tirate la sfoglia, a mano o se vi è più comodo con la macchina della pasta e ricavate le tagliatelle.

Pulite, lavate e tagliate a metà i funghi più grandi. Ponete in una padella calda una foglia di salvia con l'aglio e fatelo dorare. Aggiungete i funghi, regolate di sale, aromatizzate con pepe e qualche foglia di timo e cuocete per una decina di minuti, girando spesso. I funghi devono risultare al dente e mantenere la loro callosità. Intanto lessate le tagliatelle.

Grattugiate il parmigiano, ponetelo in una terrina, aggiungete un paio di cucchiai dell'acqua di cottura della pasta, aromatizzate con abbondante pepe nero e foglie di timo fresco. Deve risultare una crema morbida.

Aggiungete le tagliatelle, mescolate delicatamente, se la crema è troppo densa e le tagliatelle asciutte, aggiungete poca acqua di cottura della pasta. Unite metà dei funghi e il sughetto dei funghi e mescolate ancora. Preparate i piatti, suddividendo i restanti funghi e se piace aggiungete ancora un po' di parmigiano e pepe.
Tagliatelle con funghi e crema di parmigiano
Se vi piacciono le ricette al "profumo del bosco" qui trovate idee, spunti e ricette.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

1 assaggi