Frittata di maccheroni con piselli e scamorza

By Giovanna - 25.3.20

Frittata di maccheroni con piselli e scamorza affumicata, in più un sughetto di pomodorini freschi

Frittata di maccheroni con piselli e scamorza

Frittata di maccheroni?!? Ma non è tanto estiva? ....e non si prepara essenzialmente per pic nic e gite fuori porta? Poi i pomodorini a marzo?
Okkei, si, forse è un filino estiva, ed è vero che non mangio i pomodori a marzo, ma lasciatemi sognare.
Lasciatemi sognare un pic nic, di quelli che piacciono a me, organizzati bene, con il cestino da pic nic pieno di cose belle e buone. Un pic nic all'ombra di un albero, con un ruscello gorgogliante vicino.
Oppure lasciatemi sognare una terrazza, in una sera di primavera, temperature miti, un refolo di vento, un tavolo pieno di cose buone, tanti amici intorno a quel tavolo, conversazione leggera e agile.
O ancora un brunch organizzato bene, bevande calde, vino fresco, cibi golosi.

Sognando un picnic, la primavera, la vita all'aria aperta

Okkei, okkei, questi son tempi duri e nei sogni non ci possiamo proprio stare. Questi son tempi nei quali bisogna stare, a casa of course! e nella realtà. Tempi nei quali approvvigionarsi è difficile e si deve fare una scelta rigorosa delle cose da cucinare.
Quello che sta accadendo sembra un film, di quelli di quart'ordine, dove si cerca di accalappiare lo spettatore con scenari apocalittici.
Invece è una realtà, una triste realtà. Mai avrei pensato che non potevo rifornirmi di frutta e verdura fresca a stretto giro. Non avevo nemmeno pensato di andare a fare la spesa e non trovare il lievito. Il lievito! Inutile aggiungere che abito a Milano e la spesa la faccio in uno dei più grandi ed importanti supermercati.
Quindi, questa frittata, così semplice ed umile è una frivolezza in un momento buio, per tutti sia chiaro, mica mi lamento pensando al mio particulare.

Una ricette facile e golosa

Ma basta cianciare che c'è una ricetta da spiegare. Dunque frittata di maccheroni, si lo so che ci sono gli spaghetti, ma a Napoli, inutile specificare che sono napoletana, nonostante l'utilizzi degli spaghetti la chiamiamo di maccheroni. Tant'è.

Gli ingredienti sono tutti golosi. Piselli, scamorza affumicata e un sughetto fatto con pomodori datterini freschi. Il quantitativo di uova non è eccessivo, ne ho messe solo 2. La cottura richiede una padella capiente e un minimo di attenzione. Infatti, una volta riscaldata la padella e aggiunto un filo di olio extravergine di oliva, proprio un filo, bisogna fare attenzione a distribuire bene la pasta in modo da consentire una cottura uniforma. Poi, si procede a fiamma medio bassa.
Un po' di attenzione ci vuole anche quando si gira la frittata. Innanzitutto, bisogna essere certi che la parte inferiore sia cotta, poi si pone un piatto sulla padella e con un movimento veloce si gira.

Tè? Si, grazie! :-) Il Grand Keemun, un nero cinese dalle piacevoli note tostate, accompagna benissimo la frittata e mi fa sognare un pic nic all'aria aperta...


Frittata di maccheroni con piselli e scamorza

tempo di preparazione: 20 minuti,
tempo di cottura: 15/20 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 4 persone:

200 g. di spaghetti integrali,
80 g. di piselli surgelati,
50 g. di scamorza affumicata,
olio extravergine di oliva,
pepe nero,
sale.

per il sugo:

125 g. di pomodori di Pachino e datterini,
2 cucchiai di olio extravergine,
un aglio,
sale.

Lessate la pasta tenendola un po' indietro con la cottura. Una volta pronta fatela raffreddare. Intanto preparate il sugo. Riscaldate una padella, aggiungete l'aglio, fatelo dorare, quindi unite i pomodori lavati, asciugati e tagliati a metà. Regolate di sale e fate cuocere fino a quando i pomodorini sono morbidi. Ponete in un piatto, togliete l'aglio e fate raffreddare.
Intanto lessate per 6/8 minuti i piselli e fare raffreddare e tagliate a dadini la scamorza. Sgusciate le uova in un piatto e sbattetele leggermente.
In una bastardella capiente, ponete gli spaghetti, le uova, il sugo e mescolate bene, unite la scamorza e i piselli. Aromatizzate con pepe nero.
Riscaldate una padella, aggiungete un filo di olio evo, proprio un filo, unite la pasta, distribuite bene. Cuocete a fiamma medio bassa. Quando la la parte inferiore vi sembra cotta e le uova abbastanza rapprese sulle parte superficie, coprite con un piatto fondo e, con un movimento lesto e deciso, girate.
Ponete la frittata in padella cuocete bene anche l'altro lato. Una volta pronta fate intiepidire prima di consumarla.

Frittata di maccheroni con piselli e scamorza

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

3 assaggi

  1. una bella idea per un pranzo veloce ed allegro...eh sì, possiamo solo aspettare.
    E sperare. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. Mangiai la frittata di maccheroni tantissimi anni fa, appena trasferita a Torino dalla Liguria, a casa di quella che fu la primissima famiglia di amici della mia mamma. Famiglia partenopea.
    Ero piccina ed il mio piatto preferito, all'epoca, erano spaghetti all'olio :-P.
    Quanto mi piacque questa novità! :-)
    Mi hai fatto fare un volo nei ricordi, grazie!
    Sognare un qualcosa che ci piacerebbe (tornare a )fare o ripensare ad un qualcosa che non facciamo da tanto è comunque un modo per allontanarsi un attimo da una realtà un po' pesante e difficile da affrontare.
    Per quanto mi riguarda...io sto tenendo a portata di mano un taccuino su cui annotare tutte le cose che vorrei ma non posso fare in modo tale da ricordarmele quando torneremo alla normalità :-).
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che buona la faccio anche io con i piselli. Che bello sognare i picnic.Un grande abbraccio.

    RispondiElimina