Calzoni con fiordilatte, ricotta e pomodori

By Giovanna - 20.5.20

Calzoni con fiordilatte, ricotta e pomodori

Calzoni con fiordilatte, ricotta e pomodori

Una bella e soleggiata mattina di inizio maggio. Tanta voglia di mettere le mani in pasta. Beh oltre alla voglia c'era anche la necessità, visto che il pane era finito. Pane fatto da me, nel periodo della quarantena l'ho fatto quasi sempre io.
Visto che nel frigorifero c'era anche una bella ricottina di capra e un fiordilatte, ho pensato di fare i calzoni farciti aggiungendo alla ricotta e fiordilatte pomodorini datterini e olive verdi.

L'impasto l'ho fatto con la tecnica, ormai consolidata di Emanuel Hadjiadreo, ovvero lavorare per 4 volte, ogni dieci minuti l'impasto per pochi secondi. Tecnica che mi piace molto perché rende il pane fragrante e soffice. Nel caso della pizza, ottengo una pizza ben lievitata e soffice.
In effetti i lievitati li maneggio bene e ho sempre avuto ottimi risultati, però, che dire amo questa tecnica.  Così come sono piaciuti a mio marito i calzoni che ho preparato per pranzo.
Personalmente ho abbinato il tè nero cinese Grand Keemun, mio marito ha optato per un calice di Pinot grigio.


Calzoni con fiordilatte, ricotta e pomodori

tempo di preparazione un'ora, più il tempo di lievitazione
tempo di cottura: 15 minuti,
difficoltà: facile,

ingredienti per 6 calzoni:

per l'impasto:

500 g. di farina semi integrale 1,
33 cl di acqua,
5 g. di lievito,
10 g. di sale,

per la farcitura:

100 g. di ricotta di capra,
100 g. di fiordilatte,
10 pomodorini datterini,
10 olive verdi,
basilico,
pepe nero,
sale.

Per la preparazione dell'impasto cliccate qui. Mentre l'impasto è in lievitazione preparate la farcitura. Ponete in un recipiente la ricotta, aromatizzate con qualche foglia di basilico lavata e grossolanamente spezzettata e pepe nero macinato al momento.
Lavorate con una forchetta la ricotta in modo da renderla cremosa e amalgamare il basilico.
Aggiungete il fiordilatte tagliato a dadini, le olive tritate grossolanamente e i pomodorini lavati, asciugati e tagliati in quattro parti.
Amalgamate i vari ingredienti e conservate al fresco.

Quando l'impasto è lievitato, lavoratelo brevemente per sgonfiarlo, pesatelo e dividetelo in parti uguali. Formate delle sfere e ponetele su una teglia ricoperta di carta forno, copritele con un canovaccio umido e fate lievitare per 20 minuti.
Aiutandovi con le mani, formate dei cerchi, distribuite al centro di ognuna la farcitura. Quindi piegatele a metà, sigillate bene i bordi, ponete le pizzette su una teglia ricoperta di carta forno, coprite con un canovaccio umido e fate lievitare ancora per 10 minuti.
Quindi cuocete le pizzette in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti o finché non sono dorate e gonfie.

Calzoni con fiordilatte, ricotta e pomodori

Ho completato il pranzo con le madeleines al cardamomo.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

3 assaggi

  1. Giovanna, li ho visti ieri su instagram e sono passata qui ad assaggiarmeli. Un bascio

    RispondiElimina
  2. Che voglia che mi hai fatto venire con questi calzoni. Buonissima il ripieno.

    RispondiElimina
  3. gustosissimi e con tutto il piacere di scoprire la sorpresa del ripieno :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina