Crostoni di polenta con cipolle rosse in agrodolce

By Giovanna - 15.11.21

Crostoni di polenta con cipolle rosse in agrodolce

Crostoni di polenta con cipolle rosse in agrodolce
Adoro la polenta, la consumo tutto l'anno, variando ricette e utilizzo a seconda della stagione. In estate, per esempio adoro preparare crostoni con verdure di stagione, in primavera mi diletto con barba di frate e asparagi in diversi tipi di cotture. In ogni caso, a parte qualche piatto, raramente la fotografo e la posto in questi luoghi.
Anche in questa stagione mi piace preparare i crostoni, anzi, nonostante il mio amore smisurato per pomodori e basilico, in autunno, non so perché, divento molto creativa con i crostoni di polenta e relative verdure.
Tutte le verdure si prestano ad arricchire i miei crostoni: le cime di rapa saltate in padella con olio, aglio e peperoncino, i broccoli, i funghi, la zucca e le cipolle, of course!, le cipolle, lo sapete le amo.

Deliziose cipolle rosse in agrodolce

E proprio le cipolle, nello specifico le rosse, dolci e deliziose, cotte in agrodolce sono le protagoniste del crostone, nonché della ricetta di oggi.
Le cipolle in agrodolce sono una mia grande passione, anzi, l'agrodolce è un condimento che amo molto. Un condimento che utilizzo molto per la cottura di diversi ortaggi. In autunno a finire in agrodolce spesso è la zucca, in questo caso le cipolle rosse, una varietà che si presta molto bene a questo tipo di condimento.
La preparazione è semplice, richiede solo un minimo di attenzione, in quanto le cipolle devono cuocere per un po' di tempo e quindi bisogna girarle spesso per non farle bruciare.
Poi è preferibile farle con qualche ora di anticipo in modo che possano ben insaporirsi. Le cipolle per i crostoni le ho cotte in olio extravergine e le ho aromatizzate con rosmarino, bacche di ginepro, chiodi di garofano e pepe nero. A 3/4 della cottura ho aggiunto aceto di mele e zucchero di canna, le ho fatto finire di cuocere, in questo modo la parte alcolica è evaporata. Una volta pronte, le ho fatte insaporire per un paio d'ore prima di metterle sui crostoni di polenta.

La polenta che ho utilizzato è la bramata che ho cotto, posta su un tagliare oliato, livellata e lasciata raffreddare. l'ho poi tagliata in rettangoli, riscaldata in padella con un filo di olio, aromatizzate con poco pepe nero e poi ho aggiunto le cipolle.

Crostoni di polenta con cipolle rosse in agrodolce

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 35 minuti

ingredienti per 4 persone:

200 g di polenta bramata
250 g di cipolle rosse
bacche di ginepro e chiodi di garofano
rosmarino
45 g di olio extravergine di oliva
10 g di aceto di mele
5 g di zucchero di canna
pepe nero e sale

Cucinate la polenta come da istruzioni riportate sulla confezione, ci vorranno all'incirca 35 minuti. Una volta pronta versatela su un tagliere di plastica leggermente oliato, livellatela bene e lasciatela raffreddare.

Mondare e tagliate a fette sottili le cipolle rosse, versate 40 g di olio in una padella calda, aggiungete il rosmarino, una bacca di ginepro leggermente pestata e un chiodo di garofano. Unite le cipolle, regolate di sale e aromatizzate col pepe nero e a fiamma medio bassa e mescolandole spesso portatele a cottura.
Ponete l'aceto e lo zucchero in una ciotolina, sciogliete bene quest'ultimo e versatelo sulle cipolle poco prima della fine della cottura. Le cipolle devono risultare morbide, ma non sfatte, ancora consistenti.

Spennellate i crostoni di polenta con l'olio rimasto, poneteli in una padella calda, fateli dorare da ambo le parti, poi aromatizzateli col pepe nero e completate con le cipolle in agrodolce.
Questi crostoni sono ottimi abbinati a una di queste insalate.

Print Friendly and PDF
  • Share:

You Might Also Like

0 assaggi